Ingredienti:
• 1 broccolo
• 130 g di acqua frizzante
• 80 g di farina
• olio di semi per friggere
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min

Preparare i broccoli fritti con la ricetta che vi proponiamo è davvero semplice e bastano un paio di ingredienti. Ecco tutti i passaggi.

Non diamo mai troppa importanza alla preparazione dei contorni, ripiegando nella maggior parte dei casi sulle insalate. Eppure basta davvero poco per preparare i broccoli fritti. Questo modo saporito di cucinare una delle verdure simbolo dell’inverno piacerà a tutti perché si sa che fritta è buona qualsiasi cosa. Inoltre, la frittura di broccoli è considerata un antipasto tipico delle feste, sopratutto nel Sud Italia.

La pastella per i broccoli fritti si prepara semplicemente con farina e acqua gassata ma non mancano le versioni in cui si aggiungono le uova. Noi vi proponiamo la versione base che, tra le altre cose, è perfetta anche per coloro che seguono una dieta vegana. Ecco la ricetta per un contorno veloce.

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Preparazione della ricetta dei broccoli fritti

  1. Per prima cosa lavate bene i broccoli sotto acqua corrente quindi rimuovete il gambo e ricavate le cimette.
  2. Portate a bollore una pentola di acqua salata e tuffate la verdura, cuocendola per 10 minuti.
  3. Scolatela delicatamente con una schiumarola e lasciatela raffreddare.
  4. A parte, in una ciotola, mettete la farina e versate a filo l’acqua gassata, mescolando con una frusta da cucina per evitare grumi nella pastella.
  5. Scaldate una pentola con abbondante olio di semi fino ad arrivare a 170°C.
  6. Intingete le cimette di broccolo nella pastella, una alla volta colando bene quella in eccesso e friggetele per 2-3 minuti, giusto il tempo che diventino dorate.
  7. Scolate i broccoli pastellati fritti con la schiumarola, passateli su carta assorbente e serviteli immediatamente.

Per ottenere dei broccoli dorati e fritti ancora più saporiti procuratevi delle acciughe sottolio, tritatele al coltello e unitele alla pastella prima di intingere i broccoli. L’abbinamento è davvero strepitoso e i broccoli con acciuga dorati e fritti meritano di essere provati! E a proposito di broccoli: ecco le altre ricette che abbiamo provato per voi!

Conservazione

Essendo una ricetta fritta, vi consigliamo di gustare i broccoli fritti appena fatti, ancora caldi. Già dopo qualche ora infatti tendono a perdere la loro caratteristica croccantezza.

1/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 27-11-2021


Insalata spinacini pera e barbabietole: la ricetta fresca con frutta e verdura

Tortellini in brodo di cappone: la ricetta tradizionale di Bologna