Ingredienti:
• 225 di cioccolato fondente
• 220 g di burro
• 130 g di farina 00
• 220 g di zucchero
• 20 g di cacao amaro
• 4 uova
• 1 bustina di lievito per dolci
• 1 pizzico di sale
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

I brownies al cioccolato sono un dolce tipico della cucina degli Stati uniti, il cui nome deriva dal tipico colore marrone scuro.

I brownies sono un dolce morbido e umido a base di cioccolato, e sono originari degli Stati Uniti. Oggi, però, sono diventati famosi in tutto il mondo, grazie alla loro incredibile bontà, e ne esistono tantissime versioni: con le nocciole, con il caramello salato e tante altre varianti.

Noi oggi abbiamo pensato di proporvi la versione classica, a base di cioccolato fondente. Potete prepararli e servirli per colazione, oppure per una dolce merenda o un fine pasto diverso dal solito.

Siete pronti? Allora andiamo in cucina e cominciamo!

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Brownies
Brownies

Come fare i brownies al cioccolato

  1. Fondete a bagnomaria cioccolato e burro, finché non avrete ottenuto una bella glassa morbida e liscia. Una volta conclusa questa operazione, lasciatela raffreddare.
  2. In una ciotola inserite tutte le polveri (farina, cacao, sale e lievito), poi montate le uova con lo zucchero.
  3. Ora incorporate le uova montate alla glassa di cioccolato, dunque aggiungete le polveri e mischiate il tutto in maniera delicata.
  4. Prendete uno stampo rettangolare foderato con carta da forno e versatevi dentro l’impasto. Cuocete, dopo averlo livellato per bene, per circa 30 minuti con il forno a 180 °C.
  5. Una volta pronti, fate raffreddare la torta brownie per qualche minuto e poi tagliatela a quadrotti. Cospargete con lo zucchero a velo e servite: buon appetito!

Se volete creare un’accoppiata vincente, servite i brownie con una salsa al caramello salato, oppure più semplicemente con un bel ciuffo di panna montata. Altrimenti ricordatevi che questo è uno dei più famosi dolci da passeggio, e che dunque potete anche gustarlo con le mani!

Se vi sono piaciuti i nostri brownie e amate il cioccolato ala follia, allora dovete assolutamente provare la ricetta della Devil’s Cake: è pura libidine, fidatevi!

Conservazione

La ricetta di questi dolcetti deliziosi vi conquisterà sicuramente e il risultato andrà a ruba. Se non riuscite a finirli in una volta sola potete conservarli per 3-4 giorni in un contenitore di latta o con coperchio a chiusura ermetica. Fate attenzione siano in luogo fresco e asciutto e lontano da fonti luminose. Potete anche congelarli in freezer una volta cotti, solo se avete utilizzato tutti ingredienti freschi.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Ricette al forno Torte Torte di compleanno

ultimo aggiornamento: 23-06-2021


Un classico del pranzo al sacco: la torta salata prosciutto e formaggio

Come preparare il rustico leccese: la ricetta originale!