Budino di cioccolato fondente al nocino

I budini di cioccolato fondente al nocino sono dei dolci cremosi e rassicuranti, delle vere delizie al cucchiaio.

chiudi

Caricamento Player...

Il cioccolato fondente al nocino è una golosità per veri intenditori. Se il nocino poi è di quello denso e forte fatto in casa, i vostri ospiti ne saranno inebriati.

DIFFICOLTÀ: 3

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′ + tempo di riposo e raffreddamento

INGREDIENTI BUDINO DI CIOCCOLATO FONDENTE AL NOCINO per 6 persone

  • 600 ml di latte
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 100 g di zucchero
  • 70 g di burro
  • 30 g di farina
  • 30 g di amido di mais
  • 3 tuorli di uovo
  • 3 cucchiai di nocino
  • 1 cucchiaio di cacao
  • Budino di cioccolato fondente al nocino

PREPARAZIONE BUDINO DI CIOCCOLATO FONDENTE AL NOCINO

Per questa preparazione occorre: stampini da budino individuali; contenitore per il bagnomaria.
In una ciotola, mescolate energicamente il burro con lo zucchero. Dovrete ottenere un composto omogeneo. Solo a questo punto, amalgamate nell’impasto anche i tuorli. A parte, in un altro contenitore, mescolate farina, amido di mais e cacao. Aggiungete quindi questa miscela al primo impasto, mescolando fino ad avere un composto cremoso.

Scaldate il latte in un pentolino, senza portarlo a ebollizione. Mettete sul fuoco la bagnomaria, con un contenitore in cui dovrete versare le scaglie di cioccolato (non mettete pezzi troppo grandi) per farle fondere. Unite quindi il latte caldo al cioccolato, girando di continuo.

Unite la crema di cioccolato al composto iniziale, amalgamando il tutto con un cucchiaio di legno. Rimettete quindi il tutto sul fuoco, a bagnomaria, e andate avanti a mescolare per 12 minuti. Dovrete ottenere un composto denso. Quando è pronto, aggiungete mezzo cucchiaio di nocino, mescolate e togliete dal fuoco.

Prendete lo stampino da forno o se preferite degli stampini mono porzione. Bagnateli con un po’ di nocino, quindi versate la crema e lasciate raffreddare, prima di spostarli nel frigo. Aspettate almeno due ore prima di servire.

Forse al cioccolato fondente preferite quello bianco? Allora provate questo peccato di gola: “Truffle al cioccolato bianco e mirtilli“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!