Bufala Fest 2018: la Kermesse che promuove lintera filiera bufalina

Il lungomare di Napoli è la location di Bufala Fest 2018, che presenta il contest di cucina I Sapori della Filiera

L’evento Bufala Fest 2018 di Napoli valorizza i prodotti del territorio con un contest di cucina dedicato a valorizzare l’intera filiera bufalina.

Bufala Fest 2018 è la kermesse che valorizza e promuove il buon cibo campano, che ruota intorno alla bufala; che si terrà dal 7 al 15 luglio 2018. Non soltanto mozzarella, ma carne di prima qualità, con la proposta di un percorso gastronomico gourmet, firmato da chef stellati. La quarta edizione di Bufala Fest, con il contest di cucina: I Sapori della Filiera ha l’obiettivo di valorizzare l’intera filiera bufalina. In sottofondo il panorama spettacolare del lungomare di Napoli. La manifestazione è organizzata da Diciassette Eventi, in collaborazione con l’Associazione Professionale Cuochi Italiani.

La manifestazione Bufala Fest 2018 e la gara “I sapori della filiera”

Nel 2018, Bufala Fest propone un progetto inedito, intitolato Territori della Bufala; con la prerogativa di incentivare la creatività culinaria legata alla filiera bufalina.

Bufala Fest 2018
Fonte foto: https://www.facebook.com/bufalafest/

Dopo il successo delle scorse edizioni, l’intero lungomare Caracciolo ospiterà l’evento, che ogni anno vede la presenza di un sempre maggiore numero di visitatori. Amanti del buon cibo, addetti ai lavori o semplici curiosi. Gli appuntamenti dedicati alla bufala sono davvero molti, a partire dalla gara “I Sapori della Filiera”. Carni, salumi, formaggi, condimenti e latticini saranno i protagonisti del contest di cucina, che richiede grande creatività da parte di ogni chef partecipante. A giudicare gli elaborati ci sarà una giuria tecnica, composta da due chef, ed una istituzionale, costituita da quattro giurati.

Saranno presenti stand di livello internazionale, workshop, incubatori food e molto altro, atti a promuovere nuove idee nel settore alimentare e a far crescere le aziende già esistenti. I visitatori potranno inoltre assaggiare la carne e gli affettati di bufalo in varie forme, dal brasato agli hamburger; così come il gelato, lo yogurt, la mozzarella e la pizza; tutti a base di latte di bufala. Un ingrediente meraviglioso, con il quale si possono cucinare piatti sfiziosi, più o meno elaborati.

La manifestazione mira a diventare un evento permanente su Napoli, grazie alla partecipazione del suo numeroso pubblico e all’impatto che ha avuto nel corso del tempo dal punto di vista sia economico che turistico.

ultimo aggiornamento: 05-06-2018