Ingredienti:
• 4 calamari
• 3-4 carciofi
• 2 zucchine
• succo di un limone
• 1 avocado
• 3 carote
• sale q.b.
• pepe q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

Calamari ripieni con carciofi accompagnati con verdure croccanti saltate in padella: la ricetta per un secondo piatto ricco di gusto e ingredienti.

Tra le ricette di oggi vi proponiamo un secondo piatto particolare e perfetto da servire in ogni stagione: calamari ripieni con carciofi serviti su un letto di verdure e avocado a cubetti. L’unico passaggio impegnativo è la pulizia dei carciofi che devono essere lasciati in ammollo in acqua e limone in modo da evitare che si ossidino. Se non siete pratici nella pulizia dei calamari potete farveli pulire dal vostro pescivendolo di fiducia. Ecco la ricetta passo per passo!

9 ricette autunnali per la tua tavola

calamari grigliati ripieni di carciofi
calamari grigliati ripieni di carciofi

Preparazione dei calamari alla griglia ripieni di carciofi

  1. Iniziate dalla preparazione dei carciofi: lavateli e mondateli poi tagliateli a spicchietti e metteteli in ammollo in acqua acidulata con il succo di limone dopodiché scolateli e fateli saltare in un’ampia padella con un filo d’olio di oliva.
  2. Lasciate cuocere i carciofi per 3-4 minuti, poi condite con sale e pepe in base al vostro gusto e spegnete il fuoco. Tenete momentaneamente i carciofi da parte e passate alla preparazione delle verdure di contorno.
  3. Sbucciate le carote, mondatele e tagliatele a dadini, fate la stessa cosa con le zucchine e l’avocado.
  4. Fate cuocere le zucchine e le carote in padella con un filo d’olio facendo attenzione a lasciare le verdure croccanti, terminata la cottura spegnete il fuoco e lasciate raffreddare prima di unire le verdure all’avocado.
  5. Proseguite pulendo i calamari, lavateli sotto acqua fredda poi asciugateli e farciteli con i carciofi saltati in padella.
  6. Spennellate i calamari con un filo d’olio di oliva, salateli e fateli cuocere su di una piastra antiaderente per 5 minuti.
  7. A cottura ultimata distribuite le verdure su di un piatto da portata e adagiatevi sopra i calamari grigliati. Servite immediatamente, buon appetito!

In alternativa, vi consiglio di provare i calamari al pesto e limone, per un secondo saporito e semplice da preparare.

Conservazione

Vi consigliamo di conservare i calamari ripieni per un giorno al massimo: teneteli in frigo all’interno di un contenitore ben chiuso e risaldateli all’occorrenza.

0/5 (0 Reviews)

ultimo aggiornamento: 25-01-2018


Panini senza glutine di teff e grano saraceno alle verdure

Fagottini di pasta sfoglia con cime di rapa e salsiccia