Ingredienti:
• 2 kg di marroni
• 700 g di zucchero
• 200 ml di alcool puro
• 200 ml di liquore (rum Cointreau o altro)
• 1 limone
• 1 arancia
• 2 foglie di alloro
• sale grosso q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 10 min

Se cercate un regalo gastronomico o qualcosa da portare in tavola insieme al caffè, le castagne sotto spirito sono la ricetta che fa per voi.

L’arrivo dell’autunno si accompagna a quello delle castagne, forse il frutto che più di tutti è in grado di confortare nelle serate più fredde. Peccato che la stagione delle castagne non duri poi molto. Allora non ci resta che trovare qualche escamotage per preservarne il sapore quanto più a lungo possibile, come nel caso delle castagne sotto spirito.

Ottime da gustare alla fine di una cena insieme al caffè, ma perfette anche da donare durante le festività natalizie (magari abbinate ad altri regali gastronomici fatti in casa), i marroni sotto spirito sono una vera delizia. Alcolici sì, ma anche aromatizzati in modo sapiente con arancia e limone. Pronti a mettervi ai fornelli?

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Castagne sotto spirito
Castagne sotto spirito

Come preparare la ricetta delle castagne sotto spirito

  1. Per prima cosa prelevate la scorza dell’arancia e del limone (scegliete dei frutti biologici e non trattati) con l’aiuto di un pela patate. Prestate attenzione a non staccare anche la parte bianca dal sapore amaro.
  2. Riunite in un contenitore le scorze, il liquore e l’alcol e lasciate riposare un paio di ore.
  3. Trasferite il tutto sul fuoco e unite lo zucchero, mescolando fino a quando non si sarà sciolto poi spegnete e tenete da parte.
  4. Versate poi in una pentola capiente dell’acqua, unite le foglie di alloro e una presa di sale grosso.
  5. Unite le castagne e portate a bollore, calcolando 10 minuti dalla comparsa delle bolle.
  6. Spegnete e lasciatele intiepidire nell’acqua prima di sbucciarle.
  7. Distribuite le castagne nei vasetti sterilizzati e coprite con lo sciroppo preparato in precedenza (rimuovete le scorze con una pinzetta).
  8. Chiudete con un tappo nuovo e riponete in dispensa per almeno 15 giorni prima di consumarle. Data la presenza di alcool e zucchero, le castagne sotto spirito non necessitano di ulteriore sterilizzazione. Tuttavia, se preferite, potete farle bollire per 10 minuti con il tappo coperto da 2 dita di acqua e poi lasciarle raffreddare sempre in pentola prima di riporle in dispensa.

Provate anche le castagne al rum, ottime sia come ammazzacaffè che insieme al gelato.

Conservazione

I marroni sotto spirito si conservano in dispensa fino a un anno. Una volta aperte invece, meglio consumarle nell’arco di un mese circa, conservandole in frigorifero e assicurandovi che siano sempre coperte dal liquido.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Chef Ricette autunnali

ultimo aggiornamento: 07-08-2021


Pizza con fichi, rucola e granella di noci

Quando non sapete cosa cucinare, fate la pasta e zucchine con il Bimby