Ingredienti:
• 1 kg di castagne
• 1 pizzico di sale
• 600 g di acqua
• 600 g di zucchero
• 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
• 100 ml di rum bianco
• 1 limone
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 20 min

Semplici e gustose, le castagne sciroppate sono ottime da gustare in ogni occasione. Ecco la nostra ricetta al rum!

Tra i modi più diffusi di conservare le castagne c’è sicuramente l’usanza di metterle nello sciroppo di zucchero. Se però volete preparare una ricetta con le castagne più ricercata e dall’aroma intenso, allora non vi resta che realizzare le castagne sciroppate al rum.

Questa versione, più saporita delle tradizionali castagne sciroppate, è semplice da realizzare ma richiede un po’ di pazienza. Dovrete infatti prima cuocere tutte le castagne, quindi sbucciarle, preparare lo sciroppo e una volta distribuite nei vasetti, attendere che si formi sottovuoto. Il risultato però vi garantiamo che ripagherà tutti i vostri sforzi!

Castagne sciroppate al rum
Castagne sciroppate al rum

Come fare le castagne al rum

  1. Per preparare le castagne sciroppate incidete i frutti con un coltello a punta o con l’apposito utensile. È importante tagliare solo la buccia e non il frutto.
  2. Portate a bollore una pentola di acqua leggermente salata e tuffate le castagne, calcolando 10 minuti di cottura dalla ripresa del bollore.
  3. Sbucciatele ancora calde, prelevandole dall’acqua una a una, e rimuovendo per bene anche la pellicina.
  4. Trasferite le castagne all’interno di vasetti di vetro sterilizzati senza premere troppo.
  5. Fatto questo, dedicatevi allo sciroppo. Mettete in una pentola lo zucchero, l’acqua, l’estratto di vaniglia e le scorze di limone e portate a bollore per 5 minuti.
  6. Unite quindi il rum, rimuovete le scorze di limone e versate lo sciroppo ancora caldo all’interno dei vasetti in modo da coprire le castagne.
  7. Chiudete immediatamente e capovolgete i vasetti fino al completo raffreddamento in modo che si formi il sottovuoto in maniera naturale.

Le castagne sciroppate sono solo uno dei tanti modi di conservare le castagne: scegliete quello che più fa per voi!

5/5 (1 Review)

Scopri cosa devi fare se sei venuto a contatto con persone positive al Covid 19

TAG:
Castagne Cosa bolle in pentola Cucina italiana

ultimo aggiornamento: 15-10-2020


Baci di dama che incantano (con la ricetta piemontese)

Pan brioche alle mele per una colazione soffice