Cavatelli piccanti con fiori di zucca e olive

I cavatelli con fiori di zucca e olive sono un piatto sfizioso e completo.

chiudi

Caricamento Player...

I cavatelli, o cavatielli, sono una pasta tradizionale del Molise che ha ricevuto anche il riconoscimento P.A.T. (Prodotto Agroalimentare Tradizionale). Si tratta di una pasta molto semplice di semola di grano duro e acqua, che si sposa bene con il ragù e i sughi di verdure.

DIFFICOLTÀ: 3

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10′

INGREDIENTI CAVATELLI CON FIORI DI ZUCCA E OLIVE per 4 persone

  • 450 g di cavatelli
  • 12 fiori di zucca
  • 4 cucchiai di olive snocciolate
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 1 peperoncino
  • 3 spicchi d’aglio
  • 1 limone
  • 5 foglie di basilico
  • olio di oliva extravergine
  • timo, origano, aglio in polvere q.b.
  • sale q.b.

Cavatelli piccanti con fiori di zucca e olivePREPARAZIONE CAVATELLI CON FIORI DI ZUCCA E OLIVE

Mettete a bollire una pentola con acqua per la pasta. Nel frattempo in una terrina mescolate il pane grattugiato, olio, un pizzico di aglio in polvere, timo, origano, sale e fatelo tostare in una padella finché sarà diventato dorato e croccante.

Quando l’acqua bolle, versate i cavatelli e lasciateli lessare per qualche minuto. Intanto sbucciate gli spicchi d’aglio, divideteli a metà, schiacciateli con una forchetta e fateli imbiondire a fiamma moderata con 4-5 cucchiai d’olio e il peperoncino.

Quindi scolate la pasta avendo cura di tenere da parte un mestolino della loro acqua di cottura, versatela nella padella assieme al mestolino d’acqua tenuto da parte e all’olio aromatizzato che avrete privato di aglio e peperoncino. Saltate la pasta a fuoco vivace avendo cura di girare bene tutti gli ingredienti.

Mondate e dividete a metà i fiori di zucca e incorporateli assieme alle olive nella padella con la pasta continuando a mescolare. Togliete dal fuoco, ponete nei piatti e cospargete con un misto che avrete precedentemente preparato con scorza di limone grattugiata, basilico spezzettato e pane tostato.

Non sempre ci si pensa ma il pangrattato può dare un tocco in più di croccantezza e aromi a diversi piatti come in questa ricetta: “Carciofi e champignon al limone e pangrattato“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!