Aveva solo 10 anni quando ha iniziato a cucinare e da allora non si è più fermato. Conosciamo Flynn McGarry, il promettente chef di New York.

Flynn McGarry è stato soprannominato in vari modi: “teen chef”, “Justin Bieber della ristorazione”, “baby chef”, e via dicendo. Tutti termini che trasmettono un unico messaggio, la sua giovinezza. Già perché Flynn aveva solo 10 anni quando si è messo ai fornelli per la prima volta e, sebbene da allora non sia passato poi molto tempo, nessuno è più riuscito a fermarlo. Vediamo di conoscere meglio lo chef americano Flynn McGarry!

Chi è Flynn McGarry?

Classe 1998 (è nato a Los Angeles il 25 novembre ed è del segno zodiacale del Sagittario), Flynn inizia a cucinare all’età di 10 anni in un periodo piuttosto particolare della sua vita: i genitori si stavano separando e il repertorio di pranzi e cene era fatto di pasti pronti e take away. Stanco del cibo spazzatura, decide di mettersi ai fornelli e, guidato da ricettari e da video su YouTube, comincia ad apprendere.

Dalle ricette più semplici alle più complesse, passando per il corretto utilizzo dei coltelli, il giovanissimo McGarry assorbe nozioni su nozioni come una spugna. Per i genitori il talento del figlio è subito chiaro quindi gli allestiscono in camera un vero e proprio laboratorio con forno, fornelli, macchina per il sottovuoto e dispensa.

Flynn lascia anche la scuola per dedicarsi a tempo pieno alla cucina, preferendo un’istruzione privata direttamente a casa. Così a soli 13 anni inaugura nella casa di famiglia a Los Angeles un pop-up restaurant, proponendo un menù degustazione a 160 dollari.

Dopo uno stage presso l’Eleven Madison Park dello chef Daniel Humm, si trasferisce a New York dove inaugura un altro pop-up restaurant, l’Eureka NYC. Nel 2018 infine corona il suo sogno di aprire un vero e proprio ristorante, il Gem, nel Lower East Side di New York. Aperto solo la sera e con un numero massimo di 18 coperti, si è subito rivelato un locale degno di nota e la lunga lista di attesa ne è una prova.

Flynn ama molto il suo lavoro che lo impegna fin dalle prime ore del mattino quando si reca al farmer’s market per acquistare i prodotti migliori. Termina solo a notte fonda, quando le idee cominciano a sfumare.

3 curiosità su Flynn McGarry

– Della vita privata di Flynn non si sa assolutamente nulla. Il suo profilo Instagram infatti si divide tra lavoro e grandi passioni, come quella per i fiori.

– Nel 2021 Flynn è ospite della decima edizione di Masterchef Italia con il suo beet Wellington, una rivisitazione della ricetta classica del filetto alla Wellington. Non è però nuovo nei talent: a 18 anni è stato giudice ospite di Masterchef Australia.

“Chef Flynn” è il titolo del documentario che lo vede come protagonista e che ripercorre i primi anni della sua carriera in cucina.

Fonte foto: https://www.instagram.com/diningwithflynn/


Nino Rossi, lo chef che ha portato la ristorazione calabra alle Stelle

Tutto su Valerio Braschi: da Masterchef… alla lasagna in tubetto