Chi è Natale Giunta, lo chef con la coppola

Volto noto di La prova del cuoco, Natale Giunta è uno chef siciliano molto apprezzato nel mondo: scopriamo il suo percorso e i dettagli della vita privata.

Di origini siciliane, Natale Giunta è stato soprannominato lo chef con la coppola da Antonella Clerici al momento del suo arrivo a La prova del cuoco. Unico chef proveniente dall’isola, Natale si è subito fatto conoscere per simpatia e abilità ai fornelli. Titolare di due locali e una ditta di catering, sarebbe anche stato al centro di minacce e atti intimidatori a opera della malavita siciliana…

Chi è Natale Giunta?

Natale nasce a Termini Imerese il 31 agosto 1979 (è del segno della Vergine). Ha solo 14 anni quando mette per la prima volta piede in una cucina professionale, rimanendone affascinato. Sono gli anni in cui frequenta l’istituto alberghiero, uno dei migliori in Italia, in provincia di Venezia. La sua bravura è chiara fin da subito: a 19 anni è alla guida di un ristorante e di una sua brigata.

Natale Giunta
Fonte foto: https://www.instagram.com/chef_natale_giunta/

Due anni dopo torna nella sua amata terra e apre nella sua città natale il suo primo ristorante, La Nouvelle Cuisine. Due anni dopo segue un locale di stampo più moderno, Mood e poi molti altri.

Giunta è stato al centro di molti atti intimidatori da parte della malavita siciliana che hanno però portato, in seguito a svariate denunce, all’arresto dei suoi estorsori. Dal 2017 tuttavia è sotto protezione di una scorta disposta dal TAR del Lazio.

Dal 2005 è ospite fisso de La prova del Cuoco, ruolo che gli ha permesso di farsi conoscere al grande pubblico.

Natale Giunta: vita privata

Natale si sposa nel dicembre 2018 con Valeria Egle Giallombardo dopo una frequentazione durata un paio di anni. La coppia non ha figli.

Precedentemente lo chef ha avuto una relazione burrascosa con una sua collega, Marta Docente, conclusasi con una querela per appropriazione indebita, danneggiamento e sottrazione di materiale informatico contro la donna.
Come riporta Repubblica: “Sono arrivato una mattina in ufficio e non c’era più nulla. L’archivio, l’agenda degli eventi in programma, tutte le foto dei nostri lavori. Un danno così grande che i soldi e i gadget portati via al confronto sono una bazzecola“, raccontò lo chef.

3 curiosità su Natale Giunta

• La sua cucina è quella tipica siciliana, rivisitata in chiave modera ed epurata di lunghe cotture e soffritti pesanti. Il protagonista indiscusso dei suoi piatti è il pesce.

• È stato ambasciatore della cucina siciliana nel mondo, organizzando eventi anche in Russia e negli Stati Uniti. Inoltre è consigliere dell’Associazione Cuochi Italiani di Palermo, Cuochi Pasticceri e delegato dell’Associazione professionale Cuochi Italiani.

Intimidazioni e minacce non hanno mai fermato la lotta di Natale nei confronti della malavita. I suoi locali sono sempre molto frequentati nonostante spesso al centro di spiacevoli eventi.

Seguitelo su Instagram per conoscerlo meglio!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 01-04-2019

X