Ingredienti:
• 15 tortillas di mais
• 5 peperoncini guajillo
• 5 peperoncini chiles de árbol
• 1/2 cipolla bianca
• 3 pomodori
• 750 ml di acqua
• 3 spicchi di aglio
• sale q.b.
• olio di semi q.b.
• 1/2 cipolla rossa
• 1 avocado
• 4 uova
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 35 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 443

La ricetta del chilaquiles è quella di un prodotto tipico messicano, molto apprezzato e servito come antipasto ricco e saporito.

Conoscete già la ricetta del chilaquiles? Con questo nome indichiamo un antipasto tradizionale messicano, che viene apprezzato anche nel resto del mondo. Il motivo è molto semplice: si tratta di un piatto ricco di alimenti salutari, gustosi e tipici di questa tradizione gastronomica.

Come tutte le preparazioni caratteristiche di questo territorio, questa ricetta originale ha un sapore molto piccante e audace che, viene equilibrato con altri ingredienti dal sapore opposto, come cipolla o avocado. Ciò che non deve mancare è un letto di tortillas di mais, che devono risultare croccanti. Per questo motivo, è meglio condire il piatto poco prima di servirlo. Vediamo subito come procedere per realizzare una delle ricette più sfiziose della cucina messicana!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Chilaquiles ricetta
Chilaquiles ricetta

Preparazione della ricetta per il chilaquiles

  1. Prendete una pentola con fondo antiaderente e versate all’interno i due tipi di peperoncino, ovvero i guajillos e i chiles de árbol, dopo aver tolto il picciolo.
  2. Tagliate a fette i pomodori e aggiungeteli, insieme all’acqua.
  3. Mettete sul fornello a fiamma moderata e fate raggiungere il bollore; da questo momento, lasciate cuocere altri 10 minuti.
  4. Con un mestolo bucherellato, prelevate i pezzi di pomodoro e i peperoncini e trasferiteli nel recipiente di un mixer.
  5. Tagliate in pezzi la cipolla bianca e l’aglio e aggiungeteli nel frullatore; poi, unite anche 50 ml di acqua di cottura (prelevandola dalla padella) e il sale, a piacere.
  6. Frullate il tutto e, se risulta troppo spesso, aggiungete un altro po’ di acqua.
  7. Prendete un’altra padella e riempitela con olio. Tagliate in triangoli le tortillas di mais e mettetele nella padella.
  8. Fate friggere fino a doratura, poi scolate e mettete da parte.
  9. In un’altra padella, sgusciate le uova e fatele friggere normalmente.
  10. Lavate e asciugate un avocado; dopo averlo pulito e sbucciato, tagliate a fette sottili la polpa. Mondate una cipolla rossa e tagliatela a fette.
  11. Procedete a impiattare: su un piatto mettete le tortillas, ricopritele con il composto frullato (a base di pomodoro), ricoprite con l’avocado, la cipolla rossa e le uova fritte.

Conservazione

Tra le ricette facili e veloci che arrivano dal mondo, quella per il chilaquiles è una delle più amate e può essere servita come antipasto a cena o pranzo. Il consiglio migliore è di conservare le tortillas separatamente dalla salsa, perché tendono a diventare molli; potete conservare il tutto per 3 giorni circa.

Provate il mais grigliato alla messicana.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 03-08-2022


Crostata ricotta e fichi, dolce ed estremamente golosa

Raffinato e gustoso, ecco il risotto ai gamberi