Polpo al vino rosso: ricetta greca

Ingredienti:
• 1 kg di polpo
• 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
• 2 bicchieri di vino rosso
• 15 pomodorini
• 1 foglia di alloro
• pepe nero q.b.
• sale q.b.
• prezzemolo per decorare
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 50 min

Polpo al vino rosso o chtapodi greco: gli ingredienti e la ricetta passo per passo per preparare un piatto tipico della cucina tradizionale greca. Ecco tutti i passaggi!

Se amate i piatti tipici greci di pesce non potete perdervi la ricetta del chtapodi greco o polpo al vino rosso, una ricetta per preparare un secondo piatto tanto semplice quanto saporito e gustoso.

Il polpo alla greca, conosciuto anche con il nome di chtapodi crasato, è – appunto – un piatto tipico della cucina greca. Il pesce viene tagliato a tocchetti viene cotto a lungo nel vino rosso che proprio grazie alla lunga cottura si ridurrà in una salsa densa ma golosissima.

Mettiamoci all’opera!

Polpo alla greca
Polpo alla greca

Preparazione del chtapodi crasato o polpo al vino

Lavate bene il polpo e tagliatelo a tocchetti non troppo grandi. Mettetelo in una casseruola capiente, aggiungete l’olio, mettete sul fuoco e fate cuocere fino a far evaporare tutta la sua acqua di cottura. Insaporite con il pepe poi bagnate con il vino e fate cuocere ancora in modo da far evaporare l’alcol.

Aggiungete ora i pomodorini lavati e tagliati a metà, un mestolo di acqua e l’alloro. Lasciate cuocere fino a quando il liquido sarà bello denso.

Insaporite con il prezzemolo e servite immediatamente con crostini di pane o con patate arrosto. Buon appetito!

Consigli per la conservazione: il polpo preparato seguendo questa ricetta può essere conservato in frigorifero e all’interno di un contenitore ermetico per 1-2 giorni al massimo. Si sconsiglia la conservazione in freezer.

Se preferite, potete preparare la minestra di yogurt greca.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 06-06-2018

X