Ingredienti:
• 1 kg di polpo
• 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
• 2 bicchieri di vino rosso
• 15 pomodorini
• 1 foglia di alloro
• pepe nero q.b.
• sale q.b.
• prezzemolo per decorare
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 50 min

Polpo al vino rosso o chtapodi greco: gli ingredienti e la ricetta passo per passo per preparare un piatto tipico della cucina tradizionale greca. Ecco tutti i passaggi!

Se amate i piatti tipici greci di pesce non potete perdervi la ricetta del chtapodi greco o polpo al vino rosso, una ricetta per preparare un secondo piatto tanto semplice quanto saporito e gustoso.

Il polpo alla greca, conosciuto anche con il nome di chtapodi crasato, è – appunto – un piatto tipico della cucina greca. Il pesce viene tagliato a tocchetti viene cotto a lungo nel vino rosso che proprio grazie alla lunga cottura si ridurrà in una salsa densa ma golosissima.

Mettiamoci all’opera!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Polpo alla greca
Polpo alla greca

Preparazione del chtapodi crasato o polpo al vino

Lavate bene il polpo e tagliatelo a tocchetti non troppo grandi. Mettetelo in una casseruola capiente, aggiungete l’olio, mettete sul fuoco e fate cuocere fino a far evaporare tutta la sua acqua di cottura. Insaporite con il pepe poi bagnate con il vino e fate cuocere ancora in modo da far evaporare l’alcol.

Aggiungete ora i pomodorini lavati e tagliati a metà, un mestolo di acqua e l’alloro. Lasciate cuocere fino a quando il liquido sarà bello denso.

Insaporite con il prezzemolo e servite immediatamente con crostini di pane o con patate arrosto. Buon appetito!

Consigli per la conservazione: il polpo preparato seguendo questa ricetta può essere conservato in frigorifero e all’interno di un contenitore ermetico per 1-2 giorni al massimo. Si sconsiglia la conservazione in freezer.

Se preferite, potete preparare la minestra di yogurt greca.

0/5 (0 Reviews)

Cheesecake alla menta e cioccolato senza glutine

Ricetta per tramezzini vegani: tartine con avocado e tofu