Quando le temperature si abbassano bisogna cercare di trovare dei cibi contro il freddo: ecco quali sono i migliori.

In inverno, con le temperature molto basse e le giornate corte e fredde, si cerca in tutti i modi di rimanere al caldo. Oltre a indossare abiti pesanti e bere bevande calde come tè e tisane, esistono dei cibi da mangiare in inverno per aiutare il corpo a sopportare le temperature più basse. La chiave è mantenere una dieta equilibrata ricca di vitamine, minerali e aminoacidi per rafforzare il sistema immunitario e prepararsi per i mesi più freddi al meglio delle loro capacità. Scopriamo quindi quali sono i migliori cibi contro il freddo.

Cibi contro il freddo: quali sono?

I cibi che vengono subito alla mente quando si parla di combattere il freddo sono zuppe e minestroni caldi. Le verdure di stagione come carote, zucchine e broccoli sono ricche di vitamina A, importante per la salute generale oltre che per lo sviluppo del sistema immunitario. Ma ci sono anche spinaci e cavoli, che invece forniscono vitamina B, aiutando l’organismo a ricavare energia dal cibo. Anche il pepe è un ottimo alleato contro il freddo: all’interno c’è infatti la piperina, un alcaloide che “riscalda” il corpo. L’aglio e la cipolla, due ortaggi con il forte e deciso sapore, possiedono proprietà antibiotiche che possono aiutare l’organismo a contrastare le infezioni batteriche e rafforzare il sistema immunitario.

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

Cibi contro il freddo
Cibi contro il freddo

Per quanto riguarda la frutta, il kiwi, con il suo alto contenuto di vitamina C e la capacità di stimolare la produzione di collagene, aiuta la pelle a riprendersi dal freddo. Un alimento ricco di probiotici è lo yogurt, che aiuta a ridurre i casi di infezione e rende più tollerabili i malesseri stagionali. Anche la frutta secca e i legumi sono ottimi per combattere il freddo. La vitamina E presente in diverse frutta secca come noci, noccioline mandorle, per esempio, aiuta a contrastare gli effetti del freddo sulla pelle.

Le spezie da usare contro il freddo

Aggiungere spezie come peperoncino, curry e cannella ai nostri piatti invernali serve a due scopi: uno è quello di esaltare i sapori dei nostri primi e secondi piatti e dei dolci che portiamo in tavola, l’altro è quello di alzare la temperatura corporea. Le spezie infatti sono degli ottimi cibi contro il freddo: tra queste la paprika, se non si ama il sapore forte del peperoncino e l’immancabile zenzero, la spezia per eccellenza delle festività natalizie.

Loreto Nemi, dietista intervistato da Fanpage.it parla dell’effetto della cannella sul corpo: “Diversi studi hanno dimostrato il suo effetto termogenico. In determinate situazioni addirittura l’ipotermia corporea può essere ritardata proprio grazie alla cannella”.

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 17-12-2022


Uno, nessuno, mille modi per riciclare le bucce di mandarino con i nostri “video consigli”

Artisti del Panettone 2022: su Sky il programma con Chiara Maci

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti