Ingredienti:
• 1.2 kg di cicoria selvatica
• pinoli q.b.
• uvetta q.b.
• peperoncino q.b.
• 2 spicchi d'aglio
• olio di oliva q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

La cicoria con uvetta e pinoli è un contorno di stagione veramente delizioso che potete servire con secondi di ogni tipo.

La cicoria è uno degli alimenti primaverili più salutari e può essere cucinata in svariati modi. Dovete sapere che la cicoria è perfetta sia cotta semplicemente in padella o al vapore oppure può essere utilizzata come ingrediente per arricchire condimenti, torte salate, frittate o come ripieno per la pasta fresca. Di seguito vi proponiamo la ricetta della cicoria con uvetta e pinoli, un contorno veramente semplice e perfetto da preparare proprio in questo periodo.

La cicoria è un ortaggio tipico della cucina povera ed è un pilastro della cucina romana dove si usa lessarla per pochi minuti e poi ripassarla in padella con aglio e peperoncino. La ricetta che vi proponiamo oggi può essere considerata una rivisitazione della ricetta tradizionale dato che la cicoria viene cotta direttamente in padella e oltre all’aglio e al peperoncino si aggiungono anche l’uvetta e i pinoli. Vediamo ora tutti i passaggi della preparazione.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Cicoria con uvetta e pinoli
Fonte foto: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Chic%C3%B3ria_refogada.jpg

Preparazione della cicoria ripassata con uvetta e pinoli

Per prima cosa lavate la cicoria sotto acqua fredda corrente, eliminate le foglie più rovinate e tagliate la parte finale delle coste. Sgocciolate bene le coste poi ungete una padella capiente con un filo d’olio di oliva, aggiungete gli spicchi d’aglio e fateli rosolare.

Dopo qualche minuto aggiungete la cicoria, coprite con il coperchio e fate cuocere a fiamma bassa per 30 minuti circa.

Non appena l’acqua delle verdure si sarà quasi asciugata aggiungete anche i pinoli, l’uvetta sultanina. Mescolate, insaporite con sale, peperoncino in polvere e servite. Buon appetito!

Come conservare: la cicoria preparata in questo modo può essere conservata in frigorifero ben coperta con pellicola trasparente per 1-2 giorni.

In alternativa potete provare la pasta al pesto di cicoria.

FONTE FOTO:
https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Chic%C3%B3ria_refogada.jpg

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Uva

ultimo aggiornamento: 20-04-2019


Biscotti con scorza di arancia candita: profumati e buonissimi!

Scopriamo come preparare il macco di fave