Cicoria ripassata con uvetta e pinoli: un contorno delizioso!

Ingredienti:
• 1.2 kg di cicoria selvatica
• pinoli q.b.
• uvetta q.b.
• peperoncino q.b.
• 2 spicchi d'aglio
• olio di oliva q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

La cicoria con uvetta e pinoli è un contorno di stagione veramente delizioso che potete servire con secondi di ogni tipo.

La cicoria è uno degli alimenti primaverili più salutari e può essere cucinata in svariati modi. Dovete sapere che la cicoria è perfetta sia cotta semplicemente in padella o al vapore oppure può essere utilizzata come ingrediente per arricchire condimenti, torte salate, frittate o come ripieno per la pasta fresca. Di seguito vi proponiamo la ricetta della cicoria con uvetta e pinoli, un contorno veramente semplice e perfetto da preparare proprio in questo periodo.

La cicoria è un ortaggio tipico della cucina povera ed è un pilastro della cucina romana dove si usa lessarla per pochi minuti e poi ripassarla in padella con aglio e peperoncino. La ricetta che vi proponiamo oggi può essere considerata una rivisitazione della ricetta tradizionale dato che la cicoria viene cotta direttamente in padella e oltre all’aglio e al peperoncino si aggiungono anche l’uvetta e i pinoli. Vediamo ora tutti i passaggi della preparazione.

Cicoria con uvetta e pinoli
Fonte foto: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Chic%C3%B3ria_refogada.jpg

Preparazione della cicoria ripassata con uvetta e pinoli

Per prima cosa lavate la cicoria sotto acqua fredda corrente, eliminate le foglie più rovinate e tagliate la parte finale delle coste. Sgocciolate bene le coste poi ungete una padella capiente con un filo d’olio di oliva, aggiungete gli spicchi d’aglio e fateli rosolare.

Dopo qualche minuto aggiungete la cicoria, coprite con il coperchio e fate cuocere a fiamma bassa per 30 minuti circa.

Non appena l’acqua delle verdure si sarà quasi asciugata aggiungete anche i pinoli, l’uvetta sultanina. Mescolate, insaporite con sale, peperoncino in polvere e servite. Buon appetito!

Come conservare: la cicoria preparata in questo modo può essere conservata in frigorifero ben coperta con pellicola trasparente per 1-2 giorni.

In alternativa potete provare la pasta al pesto di cicoria.

FONTE FOTO:
https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Chic%C3%B3ria_refogada.jpg

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 20-04-2019

X