Combattere la stipsi è possibile: basta l’aiuto di alcuni cibi

Combattere la stipsi è un cruccio per molti, ma la sensazione di pesantezza e il disagio che porta con sè si possono eliminare consumando i cibi giusti

Alcuni cibi, sia per il loro elevato contenuto di fibre, che per altre loro proprietà nutrizionali, aiutano a combattere la stipsi, e la sensazione di pesantezza che ne deriva. Consumare alimenti ricchi di fibre non aiuta solamente a combattere la stipsi, ma anche a rallentare la digestione, l’assorbimento degli zuccheri nel sangue, l’aumento del senso di sazietà, arricchisce la flora intestinale con microrganismi utili, e favorisce l’assorbimento di meno calorie, a parità di assunzione, poiché rimangono intrappolate nelle cellule delle fibre.

Frutta, verdura, yogurt e acqua

Le arance e i limoni sono ricchissimi di fibre e liquidi, fondamentali per combattere la stipsi. Erroneamente si crede che il limone abbia l’effetto opposto, e che provochi la stipsi, in realtà è un disinfettante naturale, e vi aiuterà a combatterla; fate la prova: tutte le mattine, a digiuno, bevete per un paio di settimane il succo di mezzo limone diluito in acqua e addolcito con miele.

L’acqua è fondamentale: la disidratazione è una delle cause della stipsi; il corpo va idratato per fornire all’intestino l’acqua necessaria a smaltire gli alimenti. Se proprio non vi ricordate di bere, tenete una bottiglietta d’acqua dove potete sempre vederla, anche sulla vostra postazione lavorativa, in modo che vi ricordiate di bere più spesso.

Sin da piccoli ci hanno insegnato che le prugne secche, sono un ottimo rimedio contro la stipsi: ogni prugna secca contiene 1 grammo di fibra, che, per un alimento così piccolo, è una quantità elevatissima. Anche le albicocche secche e i datteri sono molto ricchi di fibra, e aiutano a risolvere il problema.

I cibi integrali sono più ricchi di fibre di quelli lavorati, aiutano l’intestino a lavorare bene, e l’organismo può assorbire le vitamine e i minerali di cui sono ricchi.

Lo yogurt è ricco di probiotici, che sono un lassativo naturale e agevolano le funzioni intestinali. Consumatene uno al giorno per ritrovare la regolarità intestinale.

Infine, le fave sono uno degli alimenti più ricchi di fibra in generale: consigliate se cercate di risolvere problemi di stipsi.

Fonte immagine: Pinterest

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-04-2016

Giulia Drigo

X