Come congelare le zucchine cotte e crude: idee e suggerimenti per gustare questa tipica verdura estiva anche d’inverno.

Le zucchine sono tra le verdure più buone e versatili: si possono preparare in tantissimi modi diversi, e sono ideali per condire la pasta oppure per diventare una portata principale, un antipasto o un contorno. Perché privarcene durante l’inverno? Avere le zucchine già lavate e porzionate è una bella comodità, perché così si possono preparare dei veloci pranzi o cene senza dover correre al supermercato.

Si possono congelare le zucchine? La risposta è sì, ma prima è opportuno sapere come fare per conservarle al meglio! Infatti, le zucchine possono essere conservate anche cotte: vediamo come fare.

Come congelare le zucchine cotte

Zucchine grigliate
Zucchine grigliate

Le zucchine si prestano alla preparazione di innumerevoli ricette da congelare. Se volete congelare le zucchine grigliate (ma anche cotte al forno o in padella) per l’inverno, potete prepararle così per la conservazione:

  1. Fate grigliare le zucchine a fette sulla piastra per 10/15 minuti, poi – evitando di sovrapporle e di condirle – disponetele su un vassoio. In alternativa, cuocetele in forno per altrettanto tempo oppure tagliatele a dadini e cuocetele in padella finchè non saranno più tenere (ma non devono disfarsi).
  2. Dopo che si saranno del tutto raffreddate a temperatura ambiente, mettete il vassoio nel freezer e lasciate che inizino il congelamento.
  3. Lasciatele riposare per circa mezz’ora e le potrete estrarre dal freezer e riunire in un sacchetto per congelamento. Quando ne avrete voglia, potrete scongelarle e condire con olio, aglio, menta, sale e basilico.

Si possono congelare le zucchine anche in pratiche monoporzioni. Vi saranno utili soprattutto per condire la pasta. Fate cuocere le zucchine a pezzi in un po’ di olio e scalogno. Quando saranno cotte, frullatele nel mixer, aggiustando di sale e pepe. Lasciate raffreddare il sugo di zucchine e poi porzionatelo in dei bicchieri di plastica (1 dose) e riponeteli in freezer.

Come congelare le zucchine crude

Zucchine
Zucchine

Congelare le verdure crude è molto semplice: nel caso delle zucchine potete tagliarle a fettine o a cubetti, a seconda delle esigenze, e – dopo averle fatte precongelare separando i vari pezzetti – richiudetele nei sacchetti e riponetele in freezer. Si conserveranno per 6 mesi circa.

Altrimenti, potete preparare un pesto di zucchine a crudo da congelare: inserite la verdura nel mixer sbucciata per metà con parmigiano, olio e pinoli. Congelate il pesto nei bicchierini di plastica: in questo caso 1 bicchiere sarà valido per condire 2 piatti di pasta da circa 80 grammi.

Come congelare le zucchine sottovuoto

Per conservare le zucchine sottovuoto vi occorrerà un’apposita macchina munita di sacchetti monoporzione. In questo modo potrete congelare le vostre verdure, sia crude che dopo averle cotte, in maniera sana e igienica.

Non dovrete fare altro che tagliare le zucchine, lavarle e sigillarle nel sacchetto, ricordandovi di lasciare almeno 10-12 cm di spazio per la sigillatura. Questo metodo vi garantirà di conservarle in freezer per 7-8 mesi.

Grazie a questi trucchetti potrete preparare deliziose ricette con zucchine tutto l’anno!

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

3.5/5 (2 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta

TAG:
Cosa bolle in pentola

ultimo aggiornamento: 10-09-2020


Polpette vegane con farina di teff

Budino di banane: che dessert!