Ingredienti:
• 1 kg di pomodori San Marzano
• sale grosso q.b.
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 20 min
cottura: 00 min
kcal porzione: 213

Ecco tutti i segreti su come fare i pomodori secchi fatti in casa in maniera perfetta, usando il metodo di essiccazione al sole, in forno o nell’essiccatore.

Sapete realmente come fare seccare i pomodori in maniera perfetta? Per farlo in casa vi sono alcuni pratici metodi: uno prevede lo sfruttamento del sole, un altro l’utilizzo del forno, un altro ancora include l’essiccatore. Ad ogni modo, il risultato è una conserva gustosa e che rende sempre disponibile il sapore genuino di questo ortaggio. Nei mesi estivi, il gusto dei pomodori è ancora più saporito; per questo motivo, è utile catturarlo essiccando il prodotto.

Si tratta di una preparazione molto più diffusa al sud Italia, dove vi è abbondanza di questo ortaggio. Il metodo principale di essiccazione è molto antico. Tradizionalmente, si preparano i pomodori e si lasciano seccare al sole, sfruttando l’energia della natura. In tempi recenti, si è diffuso un altro metodo, più pratico e veloce, che consente di usare il forno; in alternativa, potete anche usare un pratico essiccatore.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Come fare i pomodori secchi
Come fare i pomodori secchi

Come fare i pomodori secchi: la ricetta dell’essiccazione al sole

  1. Per preparare i pomodori essiccati al sole, si comincia lavando gli ortaggi. Metteteli in ammollo in una ciotola con acqua e bicarbonato, per qualche minuto.
  2. Successivamente, asciugateli con cura.
  3. Prendete un coltello e tagliateli in due metà, per il senso della lunghezza.
  4. A questo punto, potete scegliere se togliere o meno i semini.
  5. Man mano, distribuite i pezzi di pomodoro su un vassoio, con la parte tagliata rivolta verso l’alto.
  6. Cospargete abbastanza sale grosso sugli ortaggi. Poi, ricoprite con una retina, per proteggerli dall’esterno.
  7. Esponeteli al sole per tutto il giorno; dopo il tramonto riportateli in casa e poggiateli in un luogo asciutto.
  8. Procedete in questo modo, esponendoli al sole per 5 giorni. Dopodiché girate tutte le metà, per esporre all’aria anche l’altro lato.
  9. Lasciate essiccare al sole anche l’altro lato per altri 5 giorni. Al termine, sono pronti per essere conservati.

Preparazione dei pomodori essiccati al forno o nell’essiccatore

La ricetta per i pomodori secchi fatti in forno comincia allo stesso modo del precedente metodo. Si comincia lavando e asciugando gli ortaggi, poi vanno tagliati a metà. Disponeteli l’uno accanto all’altro su una taglia con bordi bassi, coperta da un foglio di carta forno. Cospargeteli con abbondante sale grosso; a questo punto, fate essiccare in forno a 40°C per 8 ore.

Se avete in mente di usare l’essiccatore, sarà ancora più semplice. Preparateli, tagliateli e distribuiteli nello scomparto dell’elettrodomestico. Chiudete e azionate, lasciando essiccare per 24 ore.

Conservazione

I pomodori secchi fatti in casa sono subito pronti all’uso, buoni da mangiare da soli o per preparare dei perfetti antipasti. Potete conservarli qualche giorno in un barattolo, oppure conservare i pomodori secchi sott’olio.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 09-10-2022


Per bere in sicurezza, conosciamo tutti gli alcolici senza glutine

Salutare e deliziosa, ecco la vellutata di cavolfiore con il Bimby