Come fare il limoncello: fresco e perfetto da servire alla fine dei pasti

Fra i liquori più apprezzati in Italia, il limoncello è anche fra i più freschi e invitanti ed è ideale da servire come digestivo alla fine di un pasto.

Tipico della Campania, ma diffuso oramai in tutta Italia, il liquore al limoncello è un alcolico che viene realizzato con le bucce dei limoni ed è perfetto sia da gustare in compagnia durante una serata fra amici, sia da servire alla fine di una cena abbondante. Ma le sue risorse sono infinite: infatti con questa preparazione è possibile anche realizzare dolci deliziosi, sopratutto torte e creme.

Dal momento che per prepararlo sono utilizzate le bucce, vi consigliamo di acquistare dei limoni biologici o di qualità, e se possibile, i limoni di Sorrento, che daranno a questa bevanda il suo tipico sapore. Cominciamo subito e scopriamo tutti i segreti per la ricetta perfetta!

Ingredienti per il limoncello di Sorrento (per 16 persone)

  • 1/2 lt di alcool
  • 1/2 lt di acqua
  • 4 limoni
  • 400 g di zucchero

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 10′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′ + il tempo di riposo

Limoncello
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/646196246505677831/

Come fare il limoncello: la ricetta originale

Prima di tutto lavate i limoni, e se occorre, puliteli con un panno da cucina o uno spazzolino, rimuovendo eventuali impurità dalla buccia, ma facendo attenzione a non danneggiarla. Una volta fatto, pelatene uno a uno e lasciate da parte la buccia, ma fate attenzione a non scavare troppo, altrimenti arriverete a grattugiare anche la parte bianca, che essendo amara potrebbe rischiare di rendere la bevanda sgradevole.

Lasciate le scorze di limone in infusione nell’alcool per almeno una decina di giorni, dopodiché, una volta atteso il tempo necessario, cominciate con il resto della preparazione.

Realizzate uno sciroppo, facendo sciogliere lo zucchero in 1 lt di acqua bollente. Una volta che si sarà sciolto completamente, filtrate l’alcool e versatelo nella pentola, dunque spegnete il fuoco e girate per bene.

Mettete il limoncello in una bottiglia e lasciatelo per altri 20 giorni in un luogo buio e fresco, e una volta fatto, mettetelo in freezer e servitelo ghiacciato come vuole la tradizione!

Provate anche il nostro fantastico tiramisù al limoncello!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/646196246505677831/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 12-06-2018

X