Fideuà ai frutti di mare: dalla Spagna, che sapore!

Fideuà ai frutti di mare: una ricetta tipica spagnola ricca di gusto e sapore per un primo piatto perfetto per l’estate.

La fideuà ai frutti di mare è la ricetta perfetta per chi è alla ricerca di primi piatti sfiziosi e saporiti. Questa ricetta arriva dalla città di Valencia e in particolare dalla zona di Gandia, che si trova proprio sulla costa.

In questo caso è preparata con frutti di mare e verdure, ma può essere servita in moltissime varianti: anche la fideuà di carne è molto popolare!

Ingredienti per preparare la fideuà di pesce (per 4 persone)

  • 360 gr di spaghetti
  • 500 gr di cozze
  • 500 gr vongole
  • 250 gr di code di mazzancolle
  • 250 gr di seppie
  • 180 gr di peperoni rossi
  • pomodorini ciliegino q.b.
  • 1 peperoncino
  • erbe aromatiche q.b. (timo e prezzemolo)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 scalogno
  • 2 bustine di zafferano in polvere
  • 80 ml di olio extravergine di oliva
  • 100 ml di vino bianco secco
  • pepe q.b.
  • sale q.b.
  • brodo di pesce q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 60′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 80′

Fideuà ai frutti di mare
https://it.pinterest.com/pin/320107485998245943/

Preparazione della fideuà valenciana

Per preparare la fideuà ai frutti di mare iniziate dalla preparazione dei frutti di mare: pulite le cozze e sciacquatele sotto acqua fredda corrente in modo da eliminare tutti i residui e le barbette. Trasferite le cozze in una pentola, coprite con il coperchio e fate cuocere a fuoco vivace per 5 minuti. A cottura ultimata prelevate le cozze e filtrate la loro acqua. A questo punto pulite bene anche le vongole ed eliminate la sabbia. Fate cuocere anche le vongole in una pentola coperta con il coperchio in modo da far aprire le valve poi spegnete il fuoco.

A questo punto pulite bene le seppie, asportate l’osso e prelevate delicatamente la sacca dell’inchiostro. Separate la testa dal corpo e prelevate i tentacoli. Rimuovete la pellicina scura esterna e tagliate le seppie a bastoncini. Pulite ora le code di mazzancolle eliminando il carapace e il budellino nero dell’intestino. Pulite bene anche le verdure e tagliate a listarelle.

Tritate l’aglio, lo scalogno e il peperoncino. Ponete questi ingredienti in un’ampia padella con l’olio di oliva. Fate rosolare bene poi unite tutte le verdure. Quando le verdure saranno appassite unite le seppie, fate rosolare e sfumate con il vino bianco. Unite una parte del liquido delle cozze e nell’altra parte diluite lo zafferano.

A questo punto unite il liquido in cui avete sciolto lo zafferano e gli spaghetti spezzettati. Coprite con il brodo di pesce e proseguite la cottura come se fosse un risotto. Quando mancheranno cinque minuti al termine di cottura unite i gamberi e poi le cozze e le vongole.

Aggiustate di sale e di pepe e terminate la cottura in modo da far assorbire tutto il liquido. Servite immediatamente e buon appetito!

Se questa ricetta vi è piaciuta potete provare anche quella per preparare la paella valenciana.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/320107485998245943/

ultimo aggiornamento: 17-08-2017

Elisa Melandri

X