Come pelare i pomodori? Ecco il procedimento, i trucchi e alcuni consigli per un risultato perfetto (in pochissimo tempo!).

Per preparare il sugo oppure una conserva a volte ci ritroviamo a dover pelare grandi quantità di pomodori in pochissimo tempo. In molti detestano farlo: diventa un procedimento molto confusionario, sporco e… urticanate. È possibile sbucciarli in fretta? Certo: in questa guida vi spieghiamo come pelare i pomodori nel modo più semplice e veloce possibile.

Vi servono – oltre, ovviamente, ai pomodori – un coltello, dell’acqua bollente e un bacinella con del ghiaccio.

Come spellare i pomodori?

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Pomodori sbollentati
Pomodori sbollentati
  1. Per il primo step, è necessario armarsi di un coltello ed eliminare il picciolo verde, avendo cura di incidere leggermente la parte superiore del pomodoro con una croce.
  2. A questo punto, tuffateli in acqua bollente per un massimo di 20 secondi.
  3. Con una schiumarola, scolate i pomodori e poneteli immediatamente in una bacinella con del ghiaccio. In questo modo bloccherete la cottura, e raffredderete molto velocemente i pomodori.
  4. Una volta freddi, con le mani, tirate la buccia dei pomodori e sbucciateli. Semplice, no?

Come funziona? La pelle del frutto, a contatto con l’acqua calda, si decontrae, per poi espandersi nuovamente per merito del ghiaccio: è tutta una questione di reazione! È importante, però, spellarli subito dopo averli fatti scottare, altrimenti la pelle tornerà dura.

Come spellare i pomodori: 2 metodi alternativi

– Se avete più tempo, invece, potete provare un altro metodo. Dopo aver rimosso i piccioli e inciso la parte superiore, immergete i pomodori in olio d’oliva per circa tre ore. Il principio alla base è simile a quello già illustrato: la buccia diventerà più morbida e sarà facilissima da eliminare con le dita. L’importante è che i pomodori siano immersi completamente nell’olio.

– Il terzo e ultimo metodo che potete provare è quello con l’ausilio del forno a microonde. Prendete i vostri pomodori (incisi e senza piccioli) e spennellateli con l’olio prima di inserirli nel microonde per 20 secondi alla massima potenza. Il tempo varia in base al tipo di forno che possedete: potrebbero essere necessari fino a 5 minuti.

Infine, un consiglio: se dovete sbucciare moltissimi pomodori divideteli in due tranche (o addirittura tre) in modo che siano più facili da gestire. a questo punto siete pronti per fare un ottimo sugo di pomodoro!

Spesa intelligente e fake news: scarica QUI la guida per difendersi ai tempi del coronavirus.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 03-04-2020


Pizza di patate, la ricetta che ti salva la spesa

Sfiziose bruschette con asparagi e uova, l’antipasto perfetto