Non buttarle via! Ecco come riutilizzare le bucce di patate in cucina, in giardino e per la bellezza e il benessere dei capelli.

Riutilizzare gli scarti in cucina è una buona abitudine che permette di non buttare via niente. Bucce di patate o di frutta e verdure possono trasformarsi in ingredienti per minestre, stufati, profuma ambienti nel caso di arancia e mandarino o addirittura trattamenti di bellezza. La buccia di patata, in particolare, racchiude preziose sostanze nutritive: per circa il 50% è composta da polisaccaridi e fibre alimentari.

Il consiglio della nonna è quello di lavare e asciugare accuratamente le patate prima ancora di pelarle e avere così la buccia già pronta all’uso. Vediamo come utilizzarla e quali benefici si possono trarre!

Bucce di patate: proprietà e benefici

La buccia delle patata ha un notevole apporto di amido, da sempre considerato un vero toccasana per la bellezza e l’idratazione dei capelli. I benefici che se ne possono trarre sono capelli e cuoio capelluto più forte, una chioma forte e brillante, e – sembra – anche un rallentamento nella caduta dei capelli.

Inoltre, si possono trovare anche in minime quantità vitamina C e sostanze antiossidanti per la bellezza di capelli e viso.

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

Patate bollite
Patate bollite

Bucce di patate: come riutilizzarle?

-Un impacco a base di bucce di patate nutre e rafforza i capelli. Purtroppo, però, tende un po’ a scurire, quindi, non è consigliabile sui capelli biondi. Fate bollire dell’acqua con la buccia delle patate e fate raffreddare. Versate l’infuso sui capelli e coprite il capo con un asciugamano. Lasciate in posa mezz’ora e procedete con un normale shampoo.

Ripetendo questo trattamento con frequenza settimanale ritroverete una chioma luminosa, sana e radici più forti.

-Un’idea facile e veloce in cucina sono le chips con le bucce di patate. In una ciotola mischiate dell’olio di oliva con sale, rosmarino e peperoncino. Mettete in forno per venti minuti a 180°C e avrete delle patatine saporite e fatte in casa da sgranocchiare.

La buccia è ottima anche per arricchire contorni di verdure di stagione. Fate prima saltare le bucce con olio e aromi e poi aggiungete le verdure per un piatto ricco e nutriente!

-Sono ottime anche come fertilizzante naturale per piante da giardino. Potete anche far bollire le bucce e usare l’acqua per innaffiare le piante che avete in casa.

-Le bucce di patate hanno proprietà detergenti e le potete usare per rimuovere le incrostazioni in cucina. Fatele bollire e usatele, ad esempio, per far tornare a brillare stoviglie, casseruole e piano in acciaio.

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

ultimo aggiornamento: 11-01-2020


Con la dieta degli agrumi è possibile perdere fino a 3 kg in una sola settimana

Quali sono i biscotti più venduti in Italia? Ecco la lista completa