Come si fanno le melanzane ripiene al forno: due varianti squisite!

Le melanzane ripiene al forno sono un piatto buono e profumato, e che si può preparare in tantissime maniere differenti.

Dal profumo mediterraneo e gustoso, le barchette di melanzane ripiene al forno sono un piatto unico sostanzioso, buono e molto ricco, perfetto da portare in tavola in qualsiasi occasione. Protagoniste di questo piatto proprio le melanzane, una delle verdure più versatili in cucina, e adatte ad ogni abbinamento, dalla carne al formaggio, sino ad altre verdure.

Oggi vedremo ben due varianti delle melanzane ripiene: vegetariane e con carne e formaggio, due declinazioni di un piatto sempre buono in ogni sua veste. Ma oltre a queste, potete davvero sbizzarrirvi con gli ingredienti che più vi piacciono. Cominciamo subito!

Ingredienti per la ricetta delle melanzane ripiene di carne e formaggio (per 4 persone)

  • 2 melanzane grandi
  • 10 pomodorini
  • 100 g di scamorza
  • 200 g di carne trita
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di formaggio grattugiato
  • pangrattato q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • pepe nero q.b.
  • sale q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 40′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

melanzane ripiene al forno
FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/yotbsoymoderna/7029053493

Preparazione delle melanzane ripiene al forno

Prima di tutto lavate le melanzane, tagliatele a metà nel senso della lunghezza e scavatele creando delle barchette. Prima di fare questo procedimento si possono anche sbollentare per 5-10 minuti in modo tale che il ripieno venga via ancora più facilmente.

Prendere una pirofila, mettete della carta da forno e posizionatele al suo interno. Conditele con olio, sale e pepe. Azionate il forno e cuocetele per 15 minuti a 180 °C. Questo processo permetterà di avere un “guscio” forte che proteggerà al meglio il ripieno.

Mentre attendete, raccogliete la polpa, tritatela in modo grossolano e mettetela a cuocere in padella con uno spicchio d’aglio e un goccio d’olio. Aggiungete, dopo cinque minuti, la carne trita e i pomodorini tagliati in quattro. Aggiustate di sale e di pepe e rosolate a fuoco vivo per altri 5 minuti. Spegnete il fuoco e lasciare intiepidire, infine raccogliete il sugo all’interno di una ciotola.

A questo punto non vi resta che farcire le melanzane: distribuite il ripieno all’interno delle barchette e aggiungete la scamorza, il formaggio grattugiato e il pangrattato. Mettete in forno per altri 15 minuti e quando vedrete sulla superficie una crosticina dorata, spegnete e lasciate risposare per qualche minuto.

Come fare le melanzane ripiene al forno vegetariane

Come detto, le melanzane ripiene sono un piatto che dà ampio spazio alla fantasia di ognuno di noi. Al di là della preparazione di base che prevede la cottura preventiva delle verdure, la formazione del ripieno e poi una seconda fase in forno, la ricetta può essere realizzata con un ripieno che varia di volta in volta.

Questo piatto, infatti, altro non è che il simbolo di quella che viene definita come la cucina del riuso: si apre il frigo e si inserisce quanto è da consumare, da pezzi di carne avanzata, a mozzarelle, a uova a formaggio o anche verdure di ogni tipo. L’importante è lavorare di fantasia, con un occhio di riguardo ai giusti abbinamenti.

Se volete realizzare delle melanzane ripiene senza carne, potete sbizzarrirvi con tanti altri ingredienti freschi e naturali. Un grande classico, ad esempio, è quello di farcirle con la polpa, i pomodori e la mozzarella. Ricordatevi di tagliare la mozzarella qualche minuto prima della preparazione, così da farle rilasciare il latte in eccesso e facilitare la cottura. E se volete dare un tocco in più, concludete con una bella fogliolina di basilico fresco.

Melanzane: storia e proprietà

Anche se ben conosciute sul territorio nazionale, le melanzane ripiene sono un piatto tipico spagnolo (dette berenjenas rellenas). Pare infatti che fossero le massaie spagnole a prepararle per i propri mariti per affrontare le lunghe giornate nei campi. Oltre che essere gustose, infatti sono anche estremamente nutrienti ed i sali minerali contenuti permettono un veloce recupero per l’organismo sottoposto a stress fisici.

Pian piano poi, attraverso la dominazione spagnola nel Sud Italia, il piatto fu inserito nella nostra tradizione culinaria. Da piatto tipico della cucina meridionale, oggi si è diffuso in tutta Italia ed è frequente anche nei servizi dei grandi chef.

Le melanzane apportano una buona quantità di fibre e contengono poche calorie: ogni 100 g si contano appena 15 kcal. Ovviamente, se fritte, avranno un apporto calorico maggiore. Per questo sono perfette nelle sindromi dell’intestino pigro ed in regime di diete dimagranti. Inoltre influiscono sulla depurazione del fegato e per chi è in stato di convalescenza dopo una lunga malattia. Stimolano le contrazioni della cistifellea e la produzione della bile oltre a ridurre il tasso di colesterolo nel sangue. Stimolano la diuresi e favoriscono l’eliminazione delle scorie dall’organismo.

Per una porzione di melanzana ripiena di carne si contano circa 383 kcal. Tale dato scende considerevolmente se si utilizzano ingredienti vegetali.

Provate anche le pizzette di melanzane. Ottime per un aperitivo in casa con gli amici!

FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/yotbsoymoderna/7029053493

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-05-2018

Lorenzo Martinotti

X