Concia di zucchine: la ricetta della cucina ebraico-romanesca

Scopriamo un piatto tipico della cucina ebraico-romanesca: la concia di zucchine

Ingredienti:
• 4 zucchine romanesche
• 4 spicchi di aglio
• 1 mazzetto di mentuccia
• 1 mazzetto di prezzemolo
• 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
• olio di semi q.b.
• aceto di vino bianco q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 5 min

Zucchine e mentuccia romana sono gli ingredienti protagonisti della concia di zucchine. Scopriamo come preparare questa ricetta ebraica.

La concia di zucchine è una ricetta tipica della cucina ebraica che è possibile gustare in uno dei tanti ristoranti ebraici presenti nel Ghetto di Roma oppure preparare a casa. Volendo descrivere questa ricetta con le zucchine, possiamo dire che assomiglia in un certo senso alle più conosciute zucchine alla scapece.

Le differenze con questo piatto infatti sono davvero sottili e riguardano due varietà degli ingredienti. Le zucchine, protagoniste del piatto, devono essere quelle romane, striate e dal sapore leggermente amarognolo. Anche la menta è presente, proprio come nell’altro piatto, ma nella varietà romana, dalle foglie più sottili. Mentuccia romana e zucchine quindi sono i protagonisti della concia romana.

Anche in questo caso, poi, andremo a friggere le zucchine per poi condirle con aceto, aglio e menta. Vediamo la ricetta!

Concia di zucchine
Concia di zucchine

Come preparare la ricetta della concia romana

  1. Per preparare la concia di zucchine, cominciate lavando le verdure e privandole delle estremità.
  2. Con l’aiuto di una mandolina, o di un coltello affilato, ricavatene delle fette spesse 3-5 mm, per il lungo come vuole la tradizione, o a rondelle se siete più comodi.
  3. Scaldate una padella con abbondante olio di semi e friggete le zucchine fino a che non risulteranno dorate, quindi scolatele con una schiumarola e passatele su carta assorbente.
  4. A parte, preparate un battuto fine con prezzemolo, mentuccia e aglio e mescolatelo con l’olio extravergine di oliva.
  5. Distribuite sul fondo di un contenitore, meglio se di vetro o ceramica, uno strato di zucchine.
  6. Conditelo con un poco di battuto e proseguite con gli strati fino a terminare gli ingredienti.
  7. In ultimo, irrorate il tutto con l’aceto di vino bianco.
  8. Coprite e lasciare riposare in frigorifero per tutta la notte prima di consumarle.

Un ottimo modo per gustare la concia di zucchine è accompagnarla con della pinsa romana: sentirete che delizia!

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

ultimo aggiornamento: 12-08-2020