Ingredienti:
• 4 zucchine romanesche
• 4 spicchi di aglio
• 1 mazzetto di mentuccia
• 1 mazzetto di prezzemolo
• 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
• olio di semi q.b.
• aceto di vino bianco q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 5 min

Zucchine e mentuccia romana sono gli ingredienti protagonisti della concia di zucchine. Scopriamo come preparare questa ricetta ebraica.

La concia di zucchine è una ricetta tipica della cucina ebraica che è possibile gustare in uno dei tanti ristoranti ebraici presenti nel Ghetto di Roma oppure preparare a casa. Volendo descrivere questa ricetta con le zucchine, possiamo dire che assomiglia in un certo senso alle più conosciute zucchine alla scapece.

Le differenze con questo piatto infatti sono davvero sottili e riguardano due varietà degli ingredienti. Le zucchine, protagoniste del piatto, devono essere quelle romane, striate e dal sapore leggermente amarognolo. Anche la menta è presente, proprio come nell’altro piatto, ma nella varietà romana, dalle foglie più sottili. Mentuccia romana e zucchine quindi sono i protagonisti della concia romana.

Anche in questo caso, poi, andremo a friggere le zucchine per poi condirle con aceto, aglio e menta. Vediamo la ricetta!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Concia di zucchine
Concia di zucchine

Come preparare la ricetta della concia romana

  1. Per preparare la concia di zucchine, cominciate lavando le verdure e privandole delle estremità.
  2. Con l’aiuto di una mandolina, o di un coltello affilato, ricavatene delle fette spesse 3-5 mm, per il lungo come vuole la tradizione, o a rondelle se siete più comodi.
  3. Scaldate una padella con abbondante olio di semi e friggete le zucchine fino a che non risulteranno dorate, quindi scolatele con una schiumarola e passatele su carta assorbente.
  4. A parte, preparate un battuto fine con prezzemolo, mentuccia e aglio e mescolatelo con l’olio extravergine di oliva.
  5. Distribuite sul fondo di un contenitore, meglio se di vetro o ceramica, uno strato di zucchine.
  6. Conditelo con un poco di battuto e proseguite con gli strati fino a terminare gli ingredienti.
  7. In ultimo, irrorate il tutto con l’aceto di vino bianco.
  8. Coprite e lasciare riposare in frigorifero per tutta la notte prima di consumarle.

Un ottimo modo per gustare la concia di zucchine è accompagnarla con della pinsa romana: sentirete che delizia!

Conservazione

Questa concia può essere conservata in frigorifero per qualche settimana, tuttavia noi consigliamo di consumarla entro qualche giorno dalla realizzazione per assaporare tutto il gusto dell’ortaggio senza alterazioni di sorta. Sconsigliamo, poi, la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)
Zucchine

ultimo aggiornamento: 20-08-2021


Incredibili le frittelle con il ferro!

La versione più sfiziosa per delle polpette di formaggio ripiene