I migliori consigli per accelerare la maturazione della frutta

Metodi casalinghi per velocizzare i processi di maturazione della frutta ed assaporare prodotti gustosi e genuini.

A tutti sarà capitato di acquistare della frutta a buon prezzo che però non si poteva mangiare in quanto ancora acerca. Seguendo alcuni consigli delle nonne è possibile accellerare il processo di maturazione della frutta in modo da poterla mangiare il prima possibile. Tuttavia, non tutti i tipi di frutta continuano a maturare una volta raccolti. Questo è il caso, ad esempio, gli agrumi, i frutti di bosco o l’ananas. Vediamo, quindi, alcuni metodi infallibili per far maturare la frutta più in fretta dopo essere stata raccolta.

MATURAZIONE DELLA FRUTTA
ACCELERARE LA MATURAZIONE DELLA FRUTTA

Per accelerare la maturazione della frutta sfruttare i raggi diretti del sole o procuratevi dei panni di cotone.

La prima regola fondamentale è quella di non mettere la frutta in frigo, a meno che non sia già molto matura. Se si tratta di frutta di stagione sarà sufficiente lasciarla in un cesto a temperatura ambiente. Nel giro di cinque o sei giorni il frutto sarà maturato e pronto per essere mangiato. Un rimedio infallibile consiste nel mettere la frutta in un sacchetto di carta insieme a una mela o una banana. Verrà rilasciato un gas etilene in grado di accelerare i processi di maturazione.

Se il tempo lo permette lasciate i vostri frutti su un ripiano esposto al sole. In questo modo assorbirà il calore e pian piano continuerà il processo di maturazione. In inverno, però, è più difficile trovare un’esposizione diretta del sole e quindi bisogna ingegnarsi in casa. Procurarsi dei panni di cotone come ad esempio degli strofinacci o una tovaglia. Stendere un panno su un ripiano e adagiare la frutta. Ricoprire con un altro panno e coprire per bene in modo che non entri aria. Nel giro di una settimana, se non prima, potrete assaporare la bontà dei frutti maturati lentamente.

ultimo aggiornamento: 25-04-2017

Elisa Mahagna

X