Cotolette di sogliole con panure al pepe e limone

Come fare un infuso vegan disintossicante

Un’alternativa gustosa alle classiche cotolette di pollo: ecco a voi le cotolette di sogliole con panure al pepe e limone.

Le cotolette di sogliole con panure al pepe e limone sono un modo molto goloso di mangiare il pesce, e oltretutto anche sano, perché non sono fritte bensì cotte in forno. Bastano pochi ingredienti, come del pesce fresco, limone, pane grattugiato e pepe, e pochi minuti per cucinare un piatto prelibato, che non ha nulla da invidiare alle preparazioni dei ristoranti.

Volersi bene è anche cucinare qualcosa di buono… ma senza perderci la testa!

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 15-20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 4 filetti di sogliola
  • 2 limoni biologici
  • 1 uovo
  • pane raffermo q.b.
  • timo fresco
  • prezzemolo fresco
  • pepe nero
  • olio extra vergine di oliva
  • sale fino

PREPARAZIONE:

Per preparare le vostre cotolette di sogliole con panure al pepe e limone, assicuratevi che i filetti di sogliola siano del tutto privi di spine, in modo che possiate mangiare con tranquillità.

Grattugiate la scorza di entrambi i limoni biologici (quindi non trattati). Grattugiate anche il pane raffermo che avete in casa; vi sconsigliamo l’utilizzo di pane grattugiato in bustina, quello confezionato, perché eccessivamente fine – crea un effetto pappa.

Mescolate la scorza di limone al pane grattugiato, poi unite il prezzemolo fresco tritato, qualche ago di timo fresco, una spolverata di pepe nero in grani, meglio se macinato al momento. Salate leggermente i filetti di sogliola ben spinati. Sbattete l’uovo con una forchetta, poi immergete i filetti di sogliola e passateli poi nella panure. Rivestite una pirofila con della carta da forno, adagiate i filetti impanati e poi irrorate con dell’olio evo. Infornate a 180° per un quarto d’ora-venti minuti. Servite le vostre cotolette di sogliole con panure al pepe e limone appena sfornate.

Buonissima anche la sogliola allo zenzero

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 23-04-2016

Caterina Saracino

X