Ingredienti:
• 175 g di burro
• 150 g di zucchero
• 6 tuorli
• 50 ml di acqua
• semi di 1 bacca di vaniglia
difficoltà: media
persone: 6
preparazione: 30 min
cottura: 15 min

Scopriamo passo passo come si fa crema al burro in casa: il tocco magico per completare torte e cupcake!

Chi ama fare i dolci non può farne a meno: perché la crema al burro è l’ideale per farcire (o decorare) le torte o i cupcake e permette di lavorare con la fantasia e creare decorazioni bellissime con pochi ingredienti.

La buttercream, questo il nome inglese della crema, vi consentirà di guarnire i vostri dolci nel modo che preferite. Quella che segue è la classica alla vaniglia: potete però crearne di diversi tipi – aggiungendo coloranti naturali –  o prepararla al cioccolato.

Per questa ricetta vi sarà utile un termometro da cucina, per controllare la temperatura dello zucchero, uno degli ingredienti della ricetta.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Crema al burro
Crema al burro

Come fare la crema al burro

  1. Per preparare la crema versate lo zucchero in un pentolino dove avrete già inserito i 50 ml di acqua.
  2. Accendete il fuoco a fiamma bassa e mescolate. Dovrete portare lo zucchero alla temperatura di 121°C quindi, una volta sciolto, inserite il termometro e smettete di mescolare.
  3. Sbattete i tuorli d’uovo in una ciotola e, quando lo zucchero sarà arrivato alla temperatura incorporatelo alle uova e montate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  4. In un’altra ciotola lavorate il burro e aggiungete i semi di bacca di vaniglia.
  5. Una volta lavorato, aggiungete il burro al resto degli ingredienti, quindi continuate a montare.
  6. Quando avrete ottenuto un composto cremoso la ricetta della crema di burro sarà conclusa e portata a termine.

Ora potete davvero sbizzarrirvi: la buttercream può essere utilizzata infatti in tantissime preparazione, come ad esempio per rivestire la scenografica rainbow cake.

Conservazione

Conservate in frigorifero la vostra crema al burro per massimo 1 o 2 giorni: il consiglio, però, è quello di utilizzarla subito per “glassare” i vostri cupcake o le torte, perché la morbidezza della buttercream appena preparata sarà maggiore e sarà più facile da stendere.

Varianti della crema

Come vi abbiamo detto fin dal principio potete realizzare tantissime varianti di questa crema, se volete colorarla e realizzare una torta di compleanno scenografica vi basterà aggiungere, alla fine, del colorante e mescolate energicamente facendo attenzione a non smontare il tutto.

Crema al burro al cioccolato
Crema al burro al cioccolato

Crema al burro al cioccolato

C’è poi la crema al burro al cioccolato e ottenerla è davvero un gioco da ragazzi: basterà sciogliere una tavoletta di cioccolato fondente a bagnomaria e aggiungerla alla crema di burro già pronta. Anche in questo caso vi consigliamo di fare attenzione a non smontare il tutto mescolando con attenzione e dal basso verso l’alto per incorporare aria.

Crema al burro meringata
Crema al burro meringata

Crema al burro meringata

  1. Per questa preparazione iniziate anche in questo caso con uno sciroppo di acqua e zucchero e fate arrivare la temperatura a 121° C.
  2. A parte iniziate a montare gli albumi in planetaria.
  3. Quando lo sciroppo arriverà a temperatura versatelo a filo negli albumi che stanno montando e continuate a far girare la planetaria fino a che il composto non si sarà raffreddato completamente.
  4. Lasciate ancora raffreddare per 15-20 minuti.
  5. Passato il tempo incorporate il burro tagliato a cubetti aiutandovi con le frusta della planetaria (o fruste elettriche).
  6. Una volta che avrete amalgamato tutto il burro la vostra crema meringata sarà pronta.

Le varianti sono una più golosa dell’altra, vi consigliamo anche di provare la nostra glassa per cupcake!

0/5 (0 Reviews)

ultimo aggiornamento: 08-02-2021


Dalla Russia con amore, arriva il kulich

Costolette di agnello al forno, un secondo piatto raffinato