Ingredienti:
• 400 ml di latte
• 100 ml di succo di arancia
• 1 arancia
• 140 g di zucchero
• 50 g di farina
• 3 tuorli
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 10 min

Ci sono infiniti modi di gustare questa crema all’arancia, uno più buono dell’altro: al cucchiaio con qualche biscotto oppure come farcitura. A voi la scelta!

Abbiamo pensato di preparare la crema all’arancia per farcire un dolce ma alla prova assaggio è successa una cosa che ci ha impedito di andare oltre: l’abbiamo finita tutta un cucchiaino dopo l’altro! Addio dolci farciti quindi, ma in compenso abbiamo scoperto che servire la crema pasticcera al cucchiaio non è poi una brutta idea.

Il segreto per ottenerla così buona non sta solo nell’utilizzo di arance dolci e biologiche, ma anche nella presenza del succo delle stesse all’interno della crema. Per il resto infatti la preparazione è simile a quella della crema pasticcera tradizionale a base di latte, tuorli, zucchero e farina. Inoltre, se lo desiderate, potete sostituire la farina con pari dose di fecola così da ottenere una crema all’arancia senza glutine. Pronti a scoprire dosi e passaggi di questa delizia?

9 ricette autunnali per la tua tavola

Crema all'arancia
Crema all’arancia

Come preparare la ricetta della crema all’arancia

  1. Per prima cosa assicuratevi di utilizzare arance biologiche e non trattate. Lavatele per bene, asciugatele e poi grattugiatene la scorza senza però intaccare la parte bianca, amarognola.
  2. Spremete poi il succo in modo da ottenere il quantitativo riportato in ricetta e filtratelo con un colino a maglie fini.
  3. In un pentolino mescolate con una frusta da cucina i tuorli, lo zucchero, la farina e la scorza di arancia fino a ottenere una crema omogenea.
  4. Versate a filo il latte, sempre mescolando, e il succo di arancia.
  5. Trasferite sul fuoco e iniziate la cottura della crema, mescolando di tanto in tanto per evitare che si attacchi.
  6. Ci vorranno una decina di minuti a fuoco basso affinché la crema assuma la giusta consistenza.
  7. Una volta pronta, trasferitela in una ciotola e coprite con pellicola a contatto così che non si formi la patina sulla superficie.
  8. Lasciatela raffreddare completamente prima di utilizzarla.

La crema pasticcera all’arancia può essere utilizzata per farcire crostate, bignè o brioche. Inoltre, se proprio vi sentite pigri, potete anche preparare la crema all’arancia con il Bimby in meno di 15 minuti: il successo è garantito! Così come per la tradizionale ricetta della crema pasticcera.

Conservazione

La crema all’arancia si conserva in frigorifero per 2-3 giorni, ben coperta da pellicola. Se al momento di utilizzarla dovesse risultare grumosa potete tranquillamente frullarla con il mixer a immersione.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

Arance

ultimo aggiornamento: 16-10-2021


Prepariamoci all’inverno con la vellutata di cavolo nero

Screwdriver: il drink con solo due ingredienti