Ingredienti:
• 450 g di latte
• 4 tuorli
• 90 g di zucchero
• 1 stecca di cannella
• 1 limone bio
• 2 cucchiai di amido di mais
• zucchero di canna q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min
kcal porzione: 150

È davvero difficile trovare un dolce più amato della crema catalana: con la sua superficie caramellata e l’interno cremoso è davvero irresistibile!

La crema catalana è un dolce tipico della Catalogna, una regione della Spagna, ma la cui origine viene contesa tra Inghilterra e Spagna stessa. Il motivo, una volta assaggiato questo dolce al cucchiaio, sarà ben evidente: il suo sapore di vaniglia e cannella e la crosticina croccante che nasconde una morbida crema, la rendono uno dei dolci più amati.

La ricetta della crema catalana prevede la preparazione di una crema simile alla pasticcera a base di tuorli, latte, zucchero, amido di mais, profumata con cannella e limone, la cui superficie viene poi fatta cristallizzare. Per questa operazione sarà necessario munirsi di zucchero di canna e cannello.

A noi poco importa se sia nata in un convento di suore per soddisfare la voglia di un vescovo spagnolo in visita o in un college di Cambridge: gusteremo con grande soddisfazione la nostra crema catalana!

crema catalana
crema catalana

Come preparare la crema catalana

  1. Cominciate mettendo in un pentolino il latte con la scorza del limone prelevata con un pelapatate e la stecca di cannella.
  2. Portate a bollore quindi spegnete e filtrate il latte.
  3. Rimettete il latte sul fuoco e riportatelo a bollore.
  4. Nel frattempo in una ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso e chiaro.
  5. Unite quindi la maizena e mescolate bene fino a che si saranno sciolti tutti i grumi.
  6. Versate il composto a base di uova sul latte e mescolate bene con una frusta da cucina.
  7. Dalla ripresa del bollore ci vorrà all’incirca un minuto prima di ottenere una crema densa e cremosa.
  8. A questo punto non vi resta che distribuirla in quattro ciotoline basse, ideali quelle in coccio marrone, e lasciate raffreddare completamente per almeno 4 ore.
  9. Quando si saranno solidificate, spolverizzate lo zucchero di canna sulla superficie e con un cannello caramellatela.
  10. Servite immediatamente la crema catalana.

Avete notato che la preparazione è davvero semplice e ricorda quella della crema pasticcera? Se non ne avete ancora abbastanza, vi lasciamo anche tutti i nostri dolci al cucchiaio da provare!

3/5 (2 Reviews)

Scopri cosa devi fare se sei venuto a contatto con persone positive al Covid 19

TAG:
Gusto e salute

ultimo aggiornamento: 13-10-2020


Arrosto in padella con cremosa salsa di noci

Risotto al melograno: un piatto ricco e colorato per le grandi occasioni!