Crostata chiusa di albicocche: la ricetta per un dolce strepitoso

Crostata chiusa di albicocche: uno scrigno di sapore

Ingredienti:
• 500 g di albicocche
• 300 g di farina bianca
• 90 g di zucchero di canna
• 1 uovo
• 40 g di pinoli
• 3 cucchiai di miele d'acacia
• 1 limone
• 1 bustina di lievito per dolci
• 80 ml di vin santo
• 50 ml di latte
• 50 ml di olio di oliva extra vergine
• cannella in polvere q.b.
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 50 min
cottura: 35 min
kcal porzione: 320

Questa ricetta tipica toscana è perfetta da servire come dolce a fine pasto: vediamo come preparare la crostata chiusa di albicocche.

Se vi dovessimo descrivere la crostata chiusa con albicocche potremmo dirvi di cominciare a immaginare un guscio di pasta frolla senza burro, preparata con olio e Vin Santo, friabile e profumata, che racchiude un morbido ripieno a base di albicocche al miele e cannella. Già così le vostre papille gustative si saranno attivate!

A questo poi c’è da aggiungere che non si tratta di una semplice torta alle albicocche e nemmeno di una costata. Questa particolare ricetta, tipica della Toscana, darà vita a un dolce il cui ripieno, grazie alla cottura in forno, si trasformerà in una sorta di marmellata. Vediamo insieme come prepararla!

Crostata chiusa di albicocche
Crostata chiusa di albicocche

Come preparare la ricetta della crostata chiusa di albicocche

La preparazione si suddivide in due fasi. Nella prima prepareremo la pasta frolla, nella seconda il ripieno.

  1. Per preparare la crostata chiusa di albicocche cominciate mettendo in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito, la scorza grattugiata del limone e i pinoli tritati grossolanamente al coltello. Mescolate velocemente quindi formate un foro al centro.
  2. A parte, sbattete l’uovo con l’olio e il vin santo e versateli al centro, mescolando dapprima con un cucchiaio poi a mano.
  3. Dovrete ottenere un panetto liscio e omogeneo che andrete ad avvolgere con la pellicola e lascerete riposare almeno 30 minuti.
  4. Nel frattempo lavate le albicocche, tagliatele e metà e mettetele in un contenitore.
  5. Conditele con il succo del limone, il miele e un poco di cannella, quindi mescolate per bene.
  6. Versatele in una padella antiaderente e lasciatele cuocere per circa 3 minuti quindi spegnete e fate raffreddare.
  7. Dividete l’impasto in modo da ottenere una parte più grande dell’altra (il rapporto è di circa 2/3-1/3) e stendete la prima fino a ottenere un disco di 32 cm di diametro.
  8. Trasferitelo in uno stampo per crostata del diametro di 28 cm rivestito con carta forno.
  9. Versate all’interno le albicocche, quindi stendete anche l’impasto rimanente e adagiatelo sulla superficie.
  10. Ripiegate i bordi in eccesso verso l’interno, premendo bene in modo da sigillare. Praticate delle incisioni sulla superficie per favorire la fuoriuscita del vapore.
  11. Infornate a 180°C per 30 minuti, quindi lasciate raffreddare completamente prima di servirla decorando a piacere con una spolverata di zucchero a velo.

Se questa ricetta vi è piaciuta, vi consigliamo di provare anche la torta morbida con albicocche e yogurt.

Spesa intelligente e fake news: scarica QUI la guida per difendersi ai tempi del coronavirus.

ultimo aggiornamento: 09-06-2020