Esame di Stato e menù di preparazione: ecco cosa scegliere!

Oltre 500 mila studenti italiani dovranno affrontare nei prossimi giorni il tanto temuto esame di Stato: ecco qual è il menù perfetto

Scegliere il menù giusto per affrontare il temuto esame di Stato è fondamentale perchè il cervello funzioni al meglio: arrivare all’appuntamento in perfetta forma e con la giusta concentrazione è un imperativo. L’ideale è seguire una dieta varia, con cibi sani e ricchi di nutrienti tutto l’anno, ma se non dovesse essere possibile, almeno in quei giorni così stressanti, prediligete il pollo. Una carne bianca come il pollo, unita a frutta, verdure, e frutta secca incide sulla memoria e sull’apprendimento e può fare la differenza quando si passa tanto tempo sui libri cercando di tenere tutto a mente.

Nessun cibo è miracoloso da solo

Ormai non dovrebbe più essere un segreto: non esiste un cibo magico da solo, ma è la combinazione di vari nutrienti che da una mano. Frutta, verdure e proteine animali, e soprattutto carni bianche fanno al caso vostro.

In realtà non basterebbe prepararsi qualche giorno prima: un regime corretto va seguito già durante le settimane precedenti al primo giorno di esami. Nessun gruppo alimentare va escluso a priori per mantenere l’organismo in salute.

Alcuni esempi di alimenti da non lasciarsi scappare: i cereali, soprattutto quelli integrali, ma anche la frutta e la verdura, che garantiscono il corretto apporto di vitamine e minerali.

Anche i pomodori non sono da meno: non solo contengono vitamina C, ma anche fibra, sostanze fitochimiche, licopene e altri componenti molto utili alle attività celebrali.

Infine, il classico promemoria che va sempre bene: bisogna bere sempre almeno tra gli 8 e i 10 bicchieri di acqua al giorno. Ingerire pochi grassi e una discreta quantità di proteine è essenziale per il corretto funzionamento del cervello e un’ attività cognitiva al massimo delle sue potenzialità.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 21-06-2016

Giulia Drigo

X