Come fare i fichi secchi: ricetta al forno e proprietà del frutto essiccato

Come fare i fichi secchi in casa (e le proprietà del frutto)

Ingredienti:
• 1 kg di fichi freschi
• gherigli di noci q.b.
• scorza di limone q.b.
difficoltà: facile
persone: 10
preparazione: 20 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 280

Come si fanno i fichi secchi? Ecco la ricetta perfetta per conservare questi frutti anche dopo l’estate: ottimi per arricchire dolci e dessert!

Perfetti per arricchire dolci e dessert, al naturale, da fare caramellati e da arricchire con noci o mandorle: sono i fichi secchi. Ottenuti dall’essiccazione del frutto maturo, possono essere preparati non solo a livello industriale, ma anche in casa. In più sono ricchi di sali minerali come magnesio, ferro e potassio e vitamine del gruppo A, B e C, oltre che un’ottima idea per conservare i fichi a lungo

Mettiamoci all’opera (ma non abbiate fretta) con la preparazione dei fichi secchi!

Fichi secchi
Fichi secchi

Come fare i fichi secchi al forno

  1. Iniziate lavando i fichi, pulendoli accuratamente e tamponandoli con un canovaccio pulito. Tagliateli a metà nel senso della lunghezza senza però dividerli completamente. 
  2. Trasferiteli su un vassoio coperto con carta forno e poneteli al sole, ricordandovi di rigirarli un paio di volte nell’arco della giornata. Coprite con una retina in modo da tenere lontano gli insetti e lasciate essiccare per 2-3 giorni. Ricordatevi di riporre i fichi in casa ogni sera.
  3. Trascorsi tre giorni farciteli con gherigli di noci tostati e la scorza del limone grattugiata. Trasferite su di una teglia foderata e infornate in forno già caldo a 180°C per 15 minuti in modo da ottenere una bella doratura.

Conservate i fichi in un contenitore ermetico o in un sacchetto sottovuoto per alcuni mesi.

Se siete alla ricerca di altre ricette dolci, non possiamo non consigliarvi la torta di fichi!

Fichi secchi: proprietà e calorie

A differenza del frutto fresco, però, quello essiccato è molto più calorico. Quelli appena colti dall’albero, apportano in media 75 kcal per 100 grammi di prodotto; invece, per i fichi secchi le calorie salgono a ben 270 kcal (per lo stesso quantitativo)!

In ogni caso, la dolcezza, dovuta alle sostanze zuccherine presenti al loro interno, li rende inadatti a chi soffre di diabete.

Essendo al 13% costituiti da fibra sono ottimi per chi soffre di stitichezza. Ricchi di enzimi e mucillagini, aiutano la digestione.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 10-04-2019

X