Ingredienti:
• 250 g di tonno sott'olio
• 200 g di passata di pomodoro
• 1 scalogno
• 4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 4 min
cottura: 11 min

Il sugo al tonno con il Bimby è una ricetta semplicissima e adatta a chi ha poco tempo. Prepariamolo insieme!

Preparare il sugo al tonno con il Bimby significa poter contare su una tra le ricette facili e veloci più buone che ci siano. Basta infatti mettere insieme pochi ingredienti per ottenere un risultato unico e adatto ad accompagnare piatti di ogni tipo.

Uno tra i sughi veloci che piacciono a tutti e che si rivela ottimo per condire un primo piatto ma anche per accompagnare un secondo o per essere gustato semplicemente con dei crostini di pane. Un modo sbrigativo per dar vita a un sugo di tonno e pomodoro estremamente semplice e, soprattutto, gustoso.

10 ricette per tenersi in forma

sugo al tonno
sugo al tonno

Preparazione della ricetta del sugo al tonno con il Bimby

  1. Iniziate prendendo lo scalogno, sbucciandolo e tagliandolo a pezzetti piccoli.
  2. Sgocciolate per bene il tonno.
  3. Aprite il boccale del Bimby e versatevi dentro l’olio e lo scalogno a pezzetti facendo cuocere il tutto per tre minuti a velocità quattro e alla temperatura di 100°C.
  4. Riaprite il boccale, aggiungete la passata di pomodoro e il tonno. Aggiungete un pizzico di sale e di pepe e cuocete per altri 8 minuti a velocità uno e sempre a 100°C.
  5. Versate tutto in una ciotola e usate per condire le vostre pietanze.

Le possibili varianti per un sugo più saporito

Se si ha voglia di un sugo più corposo si può sostituire lo scalogno con un spicchio d’aglio che donerà al tutto un sapore più forte.

Per un sugo ancor più gustoso si possono invece aggiungere dei capperi o delle olive.
Questi possono essere aggiunti sia nel momento della della seconda cottura che alla fine, se tagliati finemente. La quantità varia in base a quanto si desidera insaporire il sugo. In genere una manciata di olive o una decina di capperi saranno più che sufficienti.

Conservazione

Questo sugo si può mantenere in frigo per 1 o 2 giorni, purché sia ben chiuso in un contenitore ermetico. Una volta estratto dal frigo basterà scaldarlo o aggiungerlo ai piatti da preparare per poterne godere al meglio.

Se la ricetta vi è piaciuta provate anche quella del pesto di rucola e noci!

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Ricette Bimby

ultimo aggiornamento: 25-04-2022


Pasta con crema di peperoni e tonno, un piatto colorato ed estivo

Aperitivo vegetariano in programma? Ecco come si prepara l’hummus di zucchine