Ingredienti:
• 200 g di farina di riso
• 100 g di amido di tapioca
• 3 uova
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

Bastano pochi ingredienti per portare in tavola un’ottima pasta fresca senza glutine. Ecco come preparare la pasta di riso fatta in casa con le uova.

Seguire una dieta senza glutine non è semplice, soprattutto per noi italiani amanti della pasta. Per questo motivo oggi ho pensato a questa ricette per preparare la pasta di riso, una pasta per celiaci perfetta per preparare le classiche tagliatelle oppure qualsiasi tipo di pasta ripiena. La sua versatilità in cucina l’ha resa una delle mie preferite.

Per prepararla utilizzeremo due farinacei ottenuti da cereali senza glutine: la farina di riso e l’amido di tapioca, ottenuto dalla radice di manioca amara. Questi due ingredienti, combinati insieme, danno vita a un piatto completo dal punto di vista nutrizionale e molto digeribile. Vediamo insieme come prepararla!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Pasta di riso
Pasta di riso

Come preparare la pasta con farina di riso

  1. Potete eseguire queste operazioni a mano, nella ciotola della planetaria munita di gancio oppure con un robot a lame tipo Bimby. Noi solitamente optiamo per quest’ultima opzione perché ci consente di capire al primo sguardo se la consistenza ottenuta è corretta.
  2. Mettete quindi la farina di riso e l’amido nel robot insieme alle uova. Solitamente non aggiungiamo sale in questa fase, limitandoci a salare l’acqua di cottura. Azionate le lame e impastate fino a ottenere un panetto. Se dovesse risultare troppo asciutto (tutto dipende dalla dimensione delle uova) potete aggiungere un goccio di acqua. Viceversa, aggiungete un poco di amido o di farina.
  3. Trasferite quindi il panetto su un piano da lavoro infarinato e rendetelo omogeneo, impastando velocemente.
  4. Mettetelo a riposare sotto una ciotola capovolta per mezz’ora prima di procedere alla stesura.
  5. Una volta formata la pasta potete decidere se cuocerla con acqua bollente salata per pochissimi minuti (circa 2-3) oppure se utilizzare la più delicata cottura a vapore che vi consentirà di non rovinare la pasta.
  6. Per la cottura a vapore posizionate nel cestello in alto della vaporiera la forma di pasta e mettete al di sotto dell’acqua bollentw.
  7. Fate cuocere per circa 5-6 minuti e poi condite a piacere prima di servire.

Potete ricavare delle tagliatelle oppure degli spaghetti. In alternativa con la sfoglia si possono preparare degli ottimi tortelloni o ravioli, magari farciti con il classico ripieno ricotta e spinaci.

Siete alla ricerca di altre ricette senza glutine? Provate la nostra torta salata con le zucchine!

Conservazione

Potete preparare il panetto con la farina di riso e lasciarlo riposare per una giornata al massimo in un luogo fresco e asciutto e ricoperto da un canovaccio. Una volta formata la pasta vi consigliamo di cuocerla subito e, in questo caso, di consumarla appena pronta. Potete tuttavia tenerla per massimo una giornata in frigorifero ben coperta dalla pellicola trasparente. Sconsigliamo la congelazione.

3.3/5 (10 Reviews)

ultimo aggiornamento: 02-05-2019


Come fare la salsa tonnata: la ricetta tradizionale!

Come preparare i cinnamon rolls con la ricetta originale