Ingredienti:
• 400 g di filetto di manzo a fette
• 2 cipolle bionde
• 1/2 bicchiere di aceto balsamico
• 2 cucchiai di olio evo
• farina q.b.
• 1 mazzetto di erbe aromatiche (salvia
• rosmarino
• alloro)
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min

Certe volte si è portati a pensare che per un secondo piatto saporito sia necessario passare ore ai fornelli e cimentarsi con cotture lunghe e articolate. In realtà, una volta provato il filetto all’aceto balsamico e cipolle vi renderete conto che non è così. La combinazione di questi due ingredienti unita alla tenerezza della carne vi permette di portare in tavola una ricetta sfiziosa in meno di trenta minuti.

Questo piatto poi si può preparare utilizzando sia filetto di manzo che di maiale e anche per quanto riguarda le cipolle non c’è che l’imbarazzo della scelta: da quelle bionde, che abbiamo utilizzato noi, alle borratane fino alle dolcissime di Tropea. Ma bando alle ciance, vediamo come si prepara!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Filetto all'aceto balsamico e cipolle
Filetto all’aceto balsamico e cipolle

Come preparare la ricetta del filetto all’aceto balsamico e cipolle

  1. Per prima cosa passate la carne nella farina, scrollandola per rimuovere quella in eccesso. Rosolate poi il filetto da entrambi i lati in una padella con un filo di olio.
  2. Nel frattempo sbucciate le cipolle e tagliatele a fettine sottili. Distribuitele sopra la carne, conditele con un pizzico di sale e pepe, profumate con le aromatiche (potete legarle per rimuoverle più facilmente in seguito) e date una mescolata. Chiudete e lasciate andare per 5 minuti, giusto il tempo che si inteneriscano.
  3. Versate l’aceto balsamico e lasciate cuocere il tutto per altri 10 minuti fino a che tutti i sapori non si saranno amalgamati e non si sarà creato un fondo saporito. Se serve, potete aiutarvi nella cottura con qualche cucchiaio di acqua o brodo. L’importante è servire la carne ben calda.

Filetto al balsamico con cipolle: 3 gustose varianti

– La prima versione che vi consigliamo di provare è quella che semplicemente prevede la sostituzione della carne di vitello con quella di maiale. Procuratevi quindi pari peso di filetto di maiale a fettine e procedete come da ricetta per preparare un ottimo filetto di maiale all’aceto balsamico e cipolle.

– Anche per quanto riguarda il filetto all’aceto balsamico e cipolle di Tropea non ci sono grosse differenze. Procuratevi questa varietà di cipolle rosse per ottenere un secondo piatto di una piacevole dolcezza.

– Per il filetto all’aceto balsamico e cipolline borretane invece, dovrete prima sbollentare le cipolline, dopo averle lavate, per 10 minuti in acqua salata. Aggiungetele poi alla carne e proseguite come da ricetta. In questo caso ne serviranno circa 500 grammi.

Tutte le versioni sono buonissime, e se vi piacciono e cipolle che ne dite di preparare quelle in agrodolce?

Conservazione

Sebbene il filetto con cipolle e aceto balsamico si conservi per un paio di giorni in frigorifero, vi consigliamo di consumarlo al momento per poter apprezzare la naturale tenerezza della carne.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 24-06-2022


Dalla cucina ligure con gustosa semplicità, arriva lo stoccafisso alla marinara!

Insalata di barbabietole e patate per un gustoso pasto light