Un contorno sostanzioso o un secondo vegetariano? Questi finocchi e cavolfiori al gratin con formaggi sono entrambe le cose.

I finocchi e cavolfiori al gratin con formaggi si possono proporre sia come ricco contorno per accompagnare semplici secondi piatti, ad esempio a base di carni bianche, salumi o uova, oppure come secondo piatto vegetariano.

Bisogna approfittare delle stagioni fredde per fare scorta di finocchi e cavolfiori, due degli ortaggi principi di questo periodo, entrambi dalle proprietà depurative, disintossicanti, diuretiche e anticancro. Insieme stanno molto bene, e con il tocco di “personalità” dato dai formaggi saranno davvero gustosi e di irresistibile cremosità.

Riguardo ai formaggi, andranno bene tutti i tipi che volete: emmenthaler, gorgonzola, scamorza, provola, taleggio ecc.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 35′ circa

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 3 finocchi
  • 1/2 cavolfiore
  • 200 gr di formaggi misti a scelta
  • 1 tuorlo d’uovo
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • pangrattato q.b.
  • olio extra vergine di oliva
  • sale fino

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri finocchi e cavolfiori al gratin con formaggi, per prima cosa pulite il cavolfiore, eliminando foglie esterne e gambo. Pulite anche i finocchi, togliendo le estremità e la barbetta verde interna, oltre che le guaine esterne.

Tagliate le cimette di cavolfiore a pezzetti, e affettate sottilmente i finocchi. Lessate entrambi in acqua salata per un quarto d’ora circa, poi scolateli.

Tagliate a pezzettini o grattugiate tutti i formaggi, e mischiateli alle verdure, in una scodella, insieme all’uovo. Oleate una pirofila e trasferite in essa tutto quanto, completando con una bella spolverata di pangrattato e parmigiano reggiano grattugiato, e infine un giro di olio extra vergine di oliva. Infornate a 180° per una ventina di minuti, finché i formaggi non saranno cremosi e le verdure perfettamente morbide.

Servite i vostri finocchi e cavolfiori al gratin con formaggi ben caldi.

Deliziosi anche i finocchi gratinati al forno

BUON APPETITO!

Fonte foto: Pixabay

0/5 (0 Reviews)

Scopri i consigli per una casetta di pan di zenzero perfetta


Bignè ai gamberi e panna acida con uova di lompo

Quinoa con salsiccia e cavolo nero al pomodoro