Ingredienti:
• 150 g parmigiano grattugiato
• 4 uova
• 100 ml di panna
• 2 pere
• 20 g di burro
• aceto balsamico di Modena IGP q.b.
• 1 cucchiaino di zucchero
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 40 min

Il flan di parmigiano e pere con aceto balsamico di Modena è un piatto che unisce la dolcezza delle pere al gusto intenso dell’aceto, perfetto come antipasto se avete ospiti a cena.

Se volete preparare un antipasto veloce ma di grande effetto visivo, nonché dal gusto saporito e raffinato, allora i flan di parmigiano e pere con salsa all’aceto balsamico sono sicuramente quello che fa per voi. Questi flan salati sono un insieme di sapori diversi, ma che si sposano alla perfezione: il gusto dolce delle pere e la sapidità del parmigiano vengono armonizzati dalla salsa di aceto balsamico di Modena, un prodotto eccezionale e che offre tantissimi spunti in cucina per creare piatti davvero stratosferici.

Andiamo a vedere tutto quello che ci serve per realizzare questi deliziosi sformatini!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Flan di parmigiano
Flan di parmigiano

Preparazione dei flan con formaggio parmigiano e aceto balsamico

  1. Prendete una pera, lavatela e tenetene da parte metà, poi rimuovete la buccia e fatela a piccoli dadini. Mettete i dadini di pera in una ciotola e aggiungete le uova con il parmigiano e la panna. Aggiungete un pizzico di sale e mescolate il tutto con una frusta da cucina.
  2. A questo punto, frullate il composto pochi secondi fino a quando non avrete ottenuto una sorta di crema di parmigiano, poi riempite quattro stampini da forno per 3/4, lasciandoli riposare in frigo per circa 10 minuti.
  3. Nel frattempo, prepariamo la salsa e le pere caramellate. Tagliatele a fettine e saltatele in padella con una noce di burro e un cucchiaio di zucchero. Fate caramellare per qualche minuto e poi lasciatele da parte.
  4. Per la salsa, invece, fate bollire l’aceto balsamico in un pentolino con un cucchiaino di zucchero e due dita d’acqua, facendolo addensare per qualche minuto.
  5. Cuocete gli sformatini in forno preriscaldato a 180 °C per circa 25 minuti, e una volta pronti, capovolgeteli nel piatto, decorando con qualche goccia di riduzione di aceto balsamico e con le pere caramellate. Buon appetito!
  6. E se vi è piaciuta questa ricetta, allora dovete assolutamente provare le nostre cipolle glassate all’aceto balsamico. Una vera delizia!
Aceto balsamico e Parmigiano
Aceto balsamico e Parmigiano

Conservazione

Questi sformatini si conservano in frigorifero per massimo 2-3 giorni, all’interno di un contenitore apposito per alimenti. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Antipasti sfiziosi Aperitivo Ricette autunnali

ultimo aggiornamento: 07-10-2019


La ricetta del budino di avocado senza gelatina

Chips di zucca fatte in casa, un antipasto rustico e light