Foodracers: al via l’Uber del cibo

Foodracers, in collaborazione con i ristoranti, porta a casa il cibo, e funziona proprio come i taxi indipendenti

Nasce Foodracers, una piattaforma web che permette ai clienti dei ristoranti di ordinare e farsi consegnare a casa o in ufficio il pasto pronto, tramite una rete di racers, che si occupano del trasporto come una sorta di taxi del cibo indipendente, che collabora con gli esercizi commerciali. Un’idea innovativa di origine trevigiana, di Andrea Carturan , Matteo Fabbrini e Francesco Poloniato, che hanno deciso di creare un tramite tra i ristoranti e i clienti, senza bisogno che ogni esercizio si dovesse preoccupare di avere un servizio di consegna privato. Ovviamente, non c’è limite di scelta e i ristoranti possono essere tra i più svariati.

Come funziona Foodracers?

Utilizzare Foodracers è molto semplice: si deve andare sul sito www.foodracers.com, selezionare la zona di consegna, poi scegliere un ristorante a piacere dal quale ordinare i propri piatti e farseli consegnare tramite il primo racer disponibile in zona, al quale verrà notificato l’ordine effettuato.

E’ anche possibile lasciare un commento positivo o negativo in base alla propria esperienza in modo che vengano premiati con un metodo assolutamente meritocratico, i racers più bravi, puntuali e gentili, che avranno così più chiamate e più clienti.

Il fondatore, ha parlato della sua idea innovativa e dell’importanza di servizi di questo tipo al giorno d’oggi:

Questi servizi di delivery on demand sono sempre più diffusi nelle grandi metropoli, ma nella maggior parte dei capoluoghi italiani mancano quasi totalmente. Il rapporto di convenzione in esclusiva instaurato coi ristoratori rappresenta senz’altro un punto di forza.

Grazie a questi tipi di servizi sempre più diffusi, soprattutto nelle grandi città, è possibile seguire una dieta variegata, fare una pausa pranzo rapida in ufficio ed evitare di affidarsi solo ed esclusivamente al junk food che a lungo andare nuoce alla salute.

Fonte foto: Facebook

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 14-12-2015

X