Ingredienti:
• 500 g di farina
• 250 ml di acqua
• 1 cucchiaino di zucchero
• 20 g di lievito fresco
• 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
• 1 cucchiaino di sale
• olio i semi per friggere q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 15 min

Non c’è niente di più adatto delle frittelle di pane per accompagnare taglieri di formaggi e salumi. Ecco la nostra ricetta per prepararle.

È vero che si dice che fritto è buono tutto, ma le frittelle di pane sono davvero strepitose. Preparate friggendo la pasta lievitata del pane o della focaccia, si possono servire sia come antipasto, magari intingendole in qualche salsa, sia al posto del pane accompagnandole con salumi e affettati o formaggi. Le frittelle di pasta di pane vanno gustate appena fatte quando sono ancora calde e croccanti, ma preparatevi perché andranno letteralmente a ruba.

Oltre alle frittelle di pane salate potete prepararne alcune dolci, semplicemente passandole appena fritte nello zucchero semolato. L’impasto di partenza infatti è abbastanza neutrale da poter essere utilizzato in entrambi i modi. Noi abbiamo letteralmente adorato questa ricetta e siamo davvero felici di farvela conoscere!

9 ricette autunnali per la tua tavola

Frittelle di pane
Frittelle di pane

Come preparare la ricetta delle frittelle di pane

  1. Per prima cosa sciogliete in una ciotola il lievito e lo zucchero nell’acqua tiepida.
  2. Unite quindi la farina e iniziate a impastare con una forchetta.
  3. Circa a metà aggiungete sale e olio e finite di impastare a mano.
  4. Una volta ottenuto un panetto, mettetelo a lievitare nel forno spento con la luce accesa fino al raddoppio. Ci vorranno all’incirca un paio di ore.
  5. Dividete l’impasto lievitato in palline. Se volete friggere la pasta del pane in modo da ottenere dei bocconcini ricavatene circa 12 non troppo grandi, così che il calore arrivi fino al cuore senza bruciarli, se invece le cuocete a modi frittella, appiattendole, allora ne bastano 6.
  6. Friggete la pasta del pane in olio di semi a 180°C fino a che non risulteranno dorate da entrambi i lati.
  7. Passate le frittelle di pane su carta assorbente prima di servirle.

Per preparare le frittelle di pane dolci, procedete come da ricetta e poi, una volta scolate su carta assorbente, passatele nello zucchero semolato.

Frittelle di pane dolci
Frittelle di pane dolci

Vi consigliamo di provare anche le frittelle di alghe, una ricetta che nella sua semplicità saprà stuzzicare il vostro palato. Attenzione poi a non confondere la nostra ricetta con quella delle frittelle di pane raffermo. Quest’ultima infatti si prepara con pane raffermo intinto nel latte, passato nell’uovo (talvolta insaporito con formaggio grattugiato) e poi fritte nell’olio.

Conservazione

Per poter apprezzare appieno sapore e consistenza delle frittelle di pane consumatele immediatamente, ovviamente senza scottarvi! Questa ricetta infatti non si presta a essere conservata.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 25-10-2021


Minestra di carote e finocchi: la vellutata vegana e facile da fare!

Risotto alla zucca mantovana e Montasio Dop: gusto e tradizione!