Funghi portobello burger: una ricetta vegana alternativa

Funghi portobello burger: una ricetta vegana alternativa e deliziosa!

Ingredienti:
• 8 funghi portobello
• 1 confezione di ceci
• 1 spicchio di aglio
• 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
• 1/2 scalogno
• pangrattato q.b.
• 1 avocado maturo
• 1 limone
• 1/2 cucchiaino di cumino
• peperoncino q.b.
• 1 vasetto di yogurt di soia greco
• sale q.b.
• semi di sesamo q.b.
• insalata mista a piacere
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 15 min

Siete alla ricerca di ricette vegane particolari? I funghi portobello burger sono ciò che fa per voi! Provateli con le nostre salse fatte in casa.

I funghi portobello sono una varietà di funghi champignon. Sono molto più grandi rispetto ai tradizionali funghi coltivati e si prestano a moltissime preparazioni: ripieni, al forno o come in questo caso in sostituzione del pane. Oggi infatti scopriamo insieme come preparare i funghi portobello burger: un “panino” di funghi con hamburger vegetale salsa guacamole e salsa allo yogurt.

L’idea per questa ricetta mi è venuta per caso, guardando una trasmissione di cucina, e mi sono subito detta che andava provata. È incredibile come il piatto ricordi in tutto e per tutto il classico hamburger pur essendo molto più leggero e digeribile.

funghi portobello burger
funghi portobello burger

Come preparare i portobello burger

  1. Come prima cosa prepariamo i funghi. Puliteli rimuovendo il gambo e i residui di terra, quindi adagiateli su una teglia rivestita di carta forno e spennellateli con dell’olio. Condite con sale e pepe e cuocete a 180°C per 15 minuti.
  2. Nel frattempo preparate l’hamburger vegano. Frullate i ceci con un pezzetto di aglio, il prezzemolo, il curry e lo scalogno.
  3. Unite poi il pangrattato in modo da ottenere un composto lavorabile con le mani e formate quattro burger. Friggeteli in una padella con un filo di olio finché dorati.
  4. Preparate ora la salsa guacamole schiacciando l’avocado maturo con il succo di limone, un pizzico di peperoncino, sale e cumino. La salsa allo yogurt si ottiene semplicemente mischiandolo con il succo di limone, l’aglio avanzato tritato fine e un pizzico di sale.
  5. Quando tutti gli ingredienti saranno pronti, non vi resta che assemblare il panino: un fungo alla base con la cappella rivolta verso il basso, un cucchiaio di salsa guacamole, l’hamburger vegano, la salsa allo yogurt, dell’insalata e infine un altro fungo. A piacere decorate con dei semi di sesamo.

Per una versione diversa, farcite il vostro panino con l’hamburger di soia.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 04-10-2019

X