Ingredienti:
• 150 g di cioccolato bianco
• 100 g di panna UHT
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 5 min

La ganache al cioccolato bianco è una ricetta base, perfetta per farcire e coprire torte, biscotti o piccola pasticceria.

Conosciamo tutti la storia della ganache e del perché si chiama così quando, per errore, un garzone di una pasticceria francese si prese del ganache (ossia maldestro) dopo aver versato della panna bollente sul cioccolato. Da allora è diventata una delle creme da pasticceria per eccellenza e sperimentare anche la ganache al cioccolato bianco era quasi un dovere morale.

Per realizzare la crema ganache al cioccolato bianco bastano solo due ingredienti ma quello che otterrete è di una versatilità unica. Soda, cremosa e dolcissima, la ganache bianca è ideale per farcire e ricoprire torte, arricchire biscotti e piccola pasticceria oltre che per farcire i bignè. Utilizzare la ganache al cioccolato bianco per copertura è la scelta migliore, poi, se dovete far aderire la pasta di zucchero, ma anche se siete alle prime armi in cucina: per via della sua consistenza infatti è molto semplice da stendere, oltre che da preparare.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Ganache al cioccolato bianco
Ganache al cioccolato bianco

Come preparare la ricetta della ganache al cioccolato bianco

  1. Per prima cosa tritate finemente al coltello il cioccolato bianco, cercando di ottenere tocchetti tutti della medesima dimensione così che si sciolgano uniformemente.
  2. Trasferitelo poi in un cestello per il bagnomaria (oppure in un piatto fondo o in una ciotola) e adagiatelo su una pentola con acqua in ebollizione. Attenzione a due aspetti: l’acqua non solo non deve mai entrare in contatto con il cioccolato, mentre il pentolino non deve mai toccare il fondo della pentola piena d’acqua calda.
  3. Non appena inizierà a sciogliersi, versate la panna e continuate a mescolare fino a che non si sarà sciolto del tutto. Attenzione a non superare i 45°C o il cioccolato tenderà a stracciarsi.
  4. Trasferite la crema ottenuta in un pentolino dai bordi alti, lasciate intiepidire quindi coprite con pellicola a contatto e trasferite in frigorifero.
  5. Dopo circa 4 ore montate il tutto con le fruste elettriche fino a ottenere un composto spumoso e soffice.
  6. Trasferitelo in una tasca da pasticcere e utilizzatelo per farcire e decorare torte, biscotti e piccola pasticceria.

Provate anche la classica crema ganache al cioccolato: è comunque semplicissima e deliziosa, perfetta per le vostre creazioni.

Conservazione

La ganache al cioccolato bianco si conserva in frigorifero fino a 3 giorni. Vi consigliamo di montarla all’ultimo momento perché con il freddo tende a indurirsi diventando difficile da stendere.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Cena veloce

ultimo aggiornamento: 05-07-2021


Crostata di albicocche: la ricetta classica che piace a tutti

Quali erano le ricette preferite di Raffaella Carrà? Prepariamole insieme