Ingredienti:
• 2 banane
• 100 g di miele
• 25 g di stevia pura
• 200 ml di panna di soia
• 100 g di granella di nocciole
• 50 g di cacao amaro
• 200 g di frutta fresca
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 00 min

Il gelato alla banana è un dolce che tutti possono concedersi: ha meno zucchero di quello classico ed è adatto anche ai diabetici. Vediamo la ricetta, anche con Bimby!

D’estate tutti abbiamo voglia di un bel dolce fresco. Perchè non provare il gelato alla banana, perfetto anche per quegli ospiti un po’ più difficili da accontentare? Questa variante del gelato tradizionale negli ingredienti non presenta né zucchero né latte vaccino: è quindi a basso indice glicemico e indicato per chi deve tener sotto stretto controllo la glicemia (e i diabetici). Vi consigliamo di scegliere delle belle banane mature: più sono nere, più saranno dolci.

Vediamo quindi come fare il gelato alla banana senza gelatiera, con il Bimby o con la gelatiera e poi come arricchirlo in modo goloso aggiungendo cioccolato e cacao, o della frutta!

gelato alla banana
gelato alla banana

Preparazione del gelato alla banana senza gelatiera

  1. Iniziate a sbucciare le banane, tagliatele a rondelle e poi frullatele nel mixer. Non spegnete finchè il composto non è super omogeneo.
  2. Nel frattempo, montate la panna di soia con le fruste elettriche. Poi, unite il miele e la stevia.
  3. Se non avete la gelatiera, mescolate, poi fate congelare il composto in freezer per una notte. Il mattino seguente lo taglierete a cubetti, che poi frullerete nel mixer o nel frullatore per avere un composto cremoso e omogeneo.

Procedimento con la gelatiera

Ma lo potete fare anche con la gelatiera se la possedete.

  1. Versate il composto di banane frullate, panna, stevia e miele nella macchina.
  2. Lasciate mantecare per 35 minuti circa: ancora più semplice!

Preparazione del gelato alla banana con Bimby

Gli ingredienti sono gli stessi, ma se avete il mitico Bimby, ecco il procedimento più veloce di tutti.

  1. Sbucciate le banane e congelatele a rondelle.
  2. Nel boccale, ponete tutti gli ingredienti e frullate cambiando la velocità (da 1 a 6) finchè non diventa cremoso.
  3. Ci vorranno pochi minuti. Gustatelo subito o conservate in freezer!

I consigli di Primo Chef

Se la versione base è un po’ troppo semplice per voi, potete arricchirlo con panna, cioccolato grattugiato (o gocce), o pezzetti di frutta. Tutto da aggiungere rigorosamente nella coppetta!

Se non riuscite a reperire la panna di soia, usate tranquillamente quella normale. Il miele, invece, può essere sostituito dallo sciroppo di agave.

Conservazione

Conservatelo in freezer e gustatelo entro le due settimane successive alla preparazione. Tiratelo fuori dal congelatore almeno 10 minuti prima di gustarlo.

Se cercate altre ricette con banane mature, provate anche il frullato alla banana!

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Gelato Ricette Bimby

ultimo aggiornamento: 13-04-2020


Che soddisfazione fare il pane ciabatta in casa!

Cous cous di primavera al profumo di agrumi