Toast con asparagi e uova di quaglia

Sfiziose bruschette di asparagi e uova, ricetta facile e veloce per i vostri antipasti pasquali con le uova di quaglia. Ottime da servire per un pranzo in famiglia!

Oggi vi proponiamo una ricetta che può tornarvi utile per il pranzo del giorno di Pasqua: bruschette di asparagi e uova di quaglia. Per fare in modo che sia adatta a tutti vi consigliamo di utilizzare del pane casereccio integrale senza glutine che potete tranquillamente acquistare nei supermercati più forniti.

In questa ricetta le uova di quaglia vengono cotte in padella, ma se preferite potete lessarle in acqua bollente per 5-6 minuti e poi tagliarle a spicchi prima di adagiarle sugli asparagi, ecco tutti i passaggi della preparazione.

Ingredienti per preparare le bruschette di asparagi e uova di quaglia (per 4 persone)

  • 4 fette di pane casereccio integrale senza glutine
  • 4 uova di quaglia
  • 500 g di asparagi
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • pepe nero q.b.
  • germogli per decorare q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

bruschette di asparagi e uova
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/asparagi-uovo-prima-colazione-2273725/

Preparazione dei crostini con uova di quaglia e asparagi

Iniziate pulendo gli asparagi: eliminate la parte bianca del gambo e sbucciate la parte più dura con l’aiuto di un pela patate. Dividete gli asparagi e metà e sciacquateli bene sotto acqua fredda corrente. Disponete la vaporiera in bambù su una pentola riempita per metà di acqua.

Portate a bollore e fate cuocere gli asparagi nella vaporiera per 7-8 minuti. Togliete gli asparagi dalla vaporiera, passateli subito in acqua e ghiaccio in modo da bloccare la cottura, sgocciolateli bene e condite con olio e sale.

Ungete il fondo di una padella e fate cuocere le uova di quaglia giusto il tempo di far rassodare l’albume, nel frattempo tostate anche le fette di pane senza glutine sotto il grill del forno. Adagiate il pane tostato su di un piatto da portata, adagiatevi sopra prima gli asparagi e poi le uova di quaglia.

Terminate con una spolverata di pepe nero, decorate le tartine con uova di quaglia con i germogli freschi e servite. Buon appetito!

In alternativa vi consiglio di provare i cestini con prosciutto e uova di quaglia.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/asparagi-uovo-prima-colazione-2273725/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 21-03-2018

X