Ingredienti:
• 200 g di farina 00
• 100 g di burro
• sale q.b.
• 100 ml di acqua
• pasta fillo già pronta q.b.
• olio di semi q.b.
• 1,2 kg di ricotta
• 420 g di zucchero
• 2 bustine di vanillina
• 5 uova
• 300 g di noci tritate
• 300 g di semi di papavero tritati finemente
• 1,5 kg di mele
• cannella in polvere q.b.
• 800 ml di panna da montare
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 40 min
cottura: 90 min

Come preparare la gibanica il dolce sloveno con base di frolla e una farcitura a tre strati: ecco la ricetta passo per passo!

La gibanica è un dolce tipico della Slovenia a cui è stata riconosciuta anche la denominazione STG (specialità tradizionale garantita). Questo dolce è realizzato con una base di pasta frolla e una farcitura di tre strati diversi: noci e mele, ricotta e semi di papavero. Alcune versioni prevedono l’uso della sola pasta fillo al posto della classica frolla. Il dolce va servito freddo o al massimo tiepido!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Gibanica
Gibanica

Preparazione della gibanica della Slovenia

Questo dolce tradizionale sembra molto complesso, tuttavia dividendolo in pochi passaggi scoprirete che in realtà non è così difficile realizzare la gibanica. Pazienza, ingredienti freschi e tempo a disposizione: dividiamo questa ricetta in step:

  • La frolla
  • Le creme e i ripieni
  • Assemblaggio e cottura

Preparazione della frolla

  • 200 g di farina
  • 100 g di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di zucchero
  • 100 ml circa di acqua
  1. Setacciate la farina, 1 pizzico di zucchero e di sale all’interno di una ciotola, unite il burro tagliato a cubetti e impastate aggiungendo l’acqua fredda a filo in modo da formare un panetto liscio e omogeneo.
  2. Avvolgete con la pellicola e fate riposare in frigorifero per un’ora.

Ripieno ai semi di papavero

  • 300 g di semi di papavero
  • 100 g di zucchero semolato
  1. Iniziate macinando i semi di papavero.
  2. Unitevi 100 g zucchero.
  3. Mescolate bene e dividete in due ciotoline.

Crema alla ricotta

  • 1,2 kg di ricotta
  • 100 g di zucchero semolato
  • 2 bustine di vanillina
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  1. Lavorate la ricotta in modo da ottenere una crema.
  2. Unite 100 g di zucchero, la vanillina, 2 uova e 1 pizzico di sale.
  3. Mescolate bene e dividete anche questo ripieno in due parti.

Ripieno di noci

  • 300 g di noci
  • 100 g di zucchero semolato
  1. Tritate finemente le noci.
  2. Unitevi 100 g di zucchero.
  3. Mescolate bene e mettete il tutto da parte

Ripieno alle mele

  1. Sbucciate, grattugiate e mettete in uno scolapasta le mele, in modo che perdano l’acqua in eccesso
  2. Mettetele in una terrina con 120 g di zucchero, 1 pizzico di sale e la cannella.
  3. Da ultimo sbattete la panna con le 3 uova rimaste in modo da ottenere una composto omogeneo.

Assemblaggio del dolce e cottura

  • Frolla
  • Creme e ripieni
  • Pasta fillo q.b.
  • olio di semi q.b.
  1. Stende la frolla e con essa foderate il foglio di una teglia del diametro di 35 cm e alto almeno 9 cm.
  2. Stendete un foglio di pasta fillo con il matterello, posizionatelo sulla frolla, spennellate con l’olio di semi e versate con una prima parte di ripieno di semi di papavero.
  3. Coprite con un po’ di crema alla ricotta poi con la seconda parte di semi di papavero e un altro strato di pasta fillo.
  4. Spennellate con l’olio e fate un primo strato con le noci e un altro con la crema di ricotta.
  5. Proseguite in questo modo realizzando gli altri strati: dopo il ripieno di noci realizzate nell’ordine quello di ricotta e da ultimo quello alle mele.
  6. Terminate con un ultimo disco di pasta fillo e una copertura di crema alla ricotta.
  7. Alla fine dovreste ottenere 8 strati. Infornate in forno già caldo a 180°C per 90 minuti.

In alternativa potete preparare la cheesecake con ricotta e pistacchio.

Conservazione

Questo dolce è buono appena pronto e ancora tiepido. Potete comunque conservarlo per circa 2 giorni in frigorifero all’interno di un contenitore con coperchio a chiusura ermetica. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Polpette di tofu light con peperoni

Torta pesche e lamponi