Gli ortaggi estivi che favoriscono la tintarella sono dieci. Tutti golosi e succosi, grazie all’elevata presenza di vitamina A, aiutano la nostra pelle ad abbronzarsi naturalmente.

Per gli amanti dell’abbronzatura ecco una novità importante: gli ortaggi estivi che favoriscono la tintarella esistono e sono ben dieci. Mangiare questi prodotti aiuta la produzione di melanina, responsabile del raggiungimento del colorito desiderato.

La classifica degli ortaggi estivi che garantiscono una perfetta abbronzatura

La lista dei migliori frutti e delle verdure tipici della stagione estiva, che favoriscono la tintarella, comprende ortaggi golosi da consumare preferibilmente crudi. Siccome contengono un’elevata concentrazione di vitamina A, il risultato è garantito: un colorito dorato e brillante, senza eguali.

Carote
Fonte foto: https://pixabay.com/it/succo-di-carota-succo-carote-1623157/

Al primo posto della top ten degli alimenti per l’abbronzatura troviamo le carote, disponibili nell’arco di tutto l’anno e abbronzanti per eccellenza grazie all’elevata concentrazione di carotenoidi in esse contenuti. Al secondo posto, poi, i radicchi: insalata un po’ amarognola ma gustosa e saporita. Poi si passa alle albicocche, terze in classifica. A seguire le diverse tipologie di lattuga, molto amata per il suo sapore dolciastro e favolosa per la preparazione di piatti estivi che non necessitano di troppo impegno in cucina. A metà classifica il melone, poi ancora sedano, peperoni e pomodori, per poi approdare alle pesche ed infine alle ciliegie. Una varietà di vitamine per una tintarella invidiabile.

L’aspetto ancora più importante dell’assumere questi prodotti consiste nell’elevata concentrazione di sali minerali in essi contenuta. Infatti, durante l’estate fa spesso molto caldo e il nostro corpo può essere colpito da improvvisa spossatezza, caratteristica di un colpo di calore. Mangiare molta frutta e verdura di stagione riduce questo rischio e migliora lo stato di benessere. Bisogna sempre ricordare di non esporsi al sole nelle ore troppo calde e di non esagerare con la durata dell’esposizione, per preservare la salute della pelle ed il benessere generale.

Il ricettario d’autunno per piatti gustosi e profumati


Chi è Claire Ptak, la pasticcera della torta nuziale di Harry e Meghan

L’insalata colorata: il nuovo stratagemma per proporre le verdure anche ai bambini