Ingredienti:
• 500 g di polpa di anguria
• 80 g di zucchero
• succo di limone q.b.
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 10 min
cottura: 00 min

La ricetta della granita all’anguria con il Bimby è proprio quello che ci vuole per combattere il caldo e l’afa dei giorni più caldi. Scopriamo subito come si prepara!

Voglia di colore e soprattutto di qualcosa di fresco? La soluzione è una sola: granita all’anguria con il Bimby fatta in casa! Per prepararla vi occorrono pochi e semplici ingredienti: il primo è ovviamente l’anguria, ma a questa dovete aggiungere solo uno sciroppo a base di zucchero e succo di limone. Di seguito vi spieghiamo come prepararla solo con l’aiuto del Bimby e anche senza l’aggiunta di zuccheri. Siete pronti a fare il pieno di freschezza?

10 ricette per tenersi in forma

granita anguria bimby
granita anguria bimby

Preparazione della granita all’anguria con il Bimby

  1. Prendete l’anguria, sbucciatela e privatela dei semi fino ad aver ottenuto il quantitativo necessario. Tagliate la polpa a cubetti e mettetela in freezer in modo da farla congelare.
  2. Spremete un limone per ricavarne il succo e mettetelo nel boccale del Bimby. Aggiungete anche lo zucchero e azionate il Bimby per 5 minuti a velocità 3, temperatura 100°C, così da ottenere uno sciroppo dolce.
  3. Fate raffreddare il liquido poi mettetelo in un apposito contenitore per formare i cubetti di ghiaccio. Mettete in freezer per un paio d’ore.
  4. Trascorso questo tempo mettete sia i cubetti di anguria sia quelli di sciroppo nel boccale.
  5. Frullate il tutto a velocità 9 per 30 secondi. Distribuite in due bicchieri e servite subito.

Granita all’anguria Bimby senza zucchero

Per preparare la granita senza zucchero potete tranquillamente seguire la ricetta precedente omettendo la preparazione dello sciroppo. In questo caso consigliamo di frullare subito la polpa di anguria con il succo del limone e di distribuire il tutto in contenitore come quelli per formare i cubetti di ghiaccio o poco più grandi. In seguito potete frullarle i cubetti di anguria come indicato al punto 4 del procedimento base.

Conservazione

La granita preparata in questo modo è buona se gustata subito dopo la preparazione. Se avete anguria in abbondanza potete congelarla nella giusta quantità così da poter preparare la granita in ogni momento.

In alternativa vi consigliamo di dare un’occhiata anche alla ricetta classica della granita al limone.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 23-08-2022


Insalata di pasta: idee e ricette per un primo piatto fresco e gustoso

Fichi sciroppati: una conserva fatta in casa per chi ama i frutti dell’estate