I grissini al prosciutto sono un antipasto sfizioso e appetitoso in grado di soddisfare il palato del commensale più goloso ed esigente.

I grissini al prosciutto sono un antipasto incredibilmente veloce e facile da preparare. Nello stesso tempo sorprendono per la loro golosità, e per chi li assaggia sembra un piatto da grande chef. Inoltre, è possibile prepararne tante varianti, da servire da sole o miste. Per esempio, al posto del prosciutto potete usare dello speck, dal gusto deciso e leggermente affumicato. Per sapori più dolci e leggeri, provate del prosciutto cotto, e per i più golosi della mortadella. Come decorazione, oltre ai semi di papavero sono ottimi i semi di sesamo o di lino.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 10’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 10’

INGREDIENTI PER I GRISSINI AL PROSCIUTTO (4 persone)

  • 2 fogli di pasta sfoglia pronta rettangolare
  • 220 g di formaggio spalmabile
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 2 etti di prosciutto tagliato sottile
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di semi di sesamo

PREPARAZIONE DEI GRISSINI AL PROSCIUTTO

Preriscaldate il forno a 180°. Stendete la pasta sfoglia sul tavolo da lavoro e spalmatela con un sottile strato di formaggio morbido. Spolverate con il parmigiano grattugiato. Coprite completamente con le fette di prosciutto. Tagliate ora la pasta sfoglia e il prosciutto in strisce lungo il lato corto e larghe circa due centimetri. Potete farlo con un coltello da chef ben affilato, o con una rotella taglia pizza. Prendete le due estremità di ogni striscia e ruotatale a formare una sorta di elica.

Coprite una larga teglia da forno con della carta forno. Adagiatevi i grissini al prosciutto, distanziandoli tra di loro. In cottura si gonfiano leggermente, e non dovrebbero entrare in contatto per non attaccarsi tra di loro. Se necessario, cuocete in più teglie o in più volte. In un bicchiere sbattete leggermente l’uovo e, con un pennello da cucina spennellate i grissini. Spolverateli con i semi di papavero, mettete in forno e fate cuocere per dieci minuti, o fino a doratura.

Togliete dal forno e, prima di servire, fate intiepidire bene. Sono ottimi anche freddi.

Se volete fare i grissini in casa partendo da zero, ecco come preparane la versione aromatizzata.

FOTO DA: PINTEREST

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 21-01-2017


Crostata ai pinoli

Asparagi alla goriziana in salsa di senape e uova