Per un aperitivo, per arricchire il cestino del pane: come fare grissini aromatizzati in casa.

I grissini aromatizzati saranno davvero irresistibili, da mangiare uno dopo l’altro come tutte le cose buone e croccanti. Fare i grissini in casa è veramente semplice, e inoltre eviterete di comprarli già confezionati, visto che nella stragrande maggioranza dei casi quelli pronti contengono olio di palma, molto dannoso per la salute.

Per preparare i grissini aromatizzati in casa non avrete bisogno di molti ingredienti: basteranno solo acqua, farina, sale, olio e qualche spezia per renderli ancora più golosi.

I grissini potranno essere aromatizzati con erbe secche quali origano, timo ecc., oppure con delle spezie (curry, curcuma, zenzero). In alternativa potrete usare anche olive sminuzzate, pomodori secchi tritati, e spolverizzare con i semi che preferite.

Come fare grissini aromatizzati in casa.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 20

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *6 persone*

  • 500 gr di farina 00
  • 1 panetto di lievito di birra
  • 60 ml di olio extra vergine di oliva
  • sale q.b.
  • aromi a piacere, tra erbe aromatiche secche oppure olive, pomodori secchi ecc.
  • semi vari (per decorare, facoltativi)

PREPARAZIONE:

Per preparare i vostri grissini aromatizzati fatti in casa, sciogliete il panetto di lievito di birra in poca acqua a temperatura ambiente. Versate la farina su un piano da lavoro, create la classica fontanella e poi al centro versate il lievito di birra ormai sciolto.

Sciogliete il sale in poca acqua e versate anche questo al centro della fontanella di farina. Unite adesso l’olio, le altre spezie (non i semi, ovviamente) con cui volete aromatizzarli e lavorate per almeno 10 minuti. Formate un rettangolo con l’impasto, spennellatelo con olio evo e poi con della farina.

grissini

Lasciate lievitare l’impasto per almeno un paio di ore, finché non avrà raddoppiato il suo volume.

A questo punto potete ricavare dal panetto i grissini, e poi sistemarli su una leccarda rivestita di carta da forno. Se volete aggiungere i semi, fatelo ora, dopo aver spennellato un leggerissimo strato di olio per farli aderire. Potete infornare i vostri grissini a 200° (in forno già caldo) per una ventina di minuti, e quando saranno dorati potrete toglierli dal forno e farli raffreddare prima di consumarli.

Servite i vostri grissini aromatizzati per arricchire il cestino del pane o con formaggi e salumi, o patè e mousse per un ottimo aperitivo.

Leggi anche: Come fare pane alla zucca

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 08-10-2015


Come fare salmorejo (variante del gazpacho)

Ricetta salva spesa: come fare omogeneizzati in casa