Hamburger di quinoa vegetariani arricchiti con spinaci freschi e cannellini: ecco la ricetta per preparare un secondo piatto diverso dal solito!

Gli hamburger di quinoa vegetariani con cannellini e spinaci sono un’ottima alternativa ai classici hamburger di carne rossa o bianca. Questi deliziosi burger sono perfetti se avete in programma una cena con amici vegetariani o vegani e il loro sapore delicato ma allo stesso tempo rustico conquisterà tutti. Vediamo subito tutti i passaggi della preparazione!

Ingredienti per preparare gli hamburger di quinoa vegetariani (per 4 persone)

  • 3 cucchiai di quinoa
  • 2 cucchiai di fagioli cannellini già cotti
  • 10 foglie di spinaci
  • pane grattugiato q.b.
  • 1 cucchiaio di grana grattugiato
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

hamburger di quinoa vegetariani
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/516365913512565547/

Preparazione degli hamburger di spinaci con legumi e quinoa

Per preparare i burger vegetariani iniziate sbollentando gli spinaci lavati in una pentola d’acqua leggermente salata per 4/5 minuti poi scolateli, strizzateli e teneteli da parte. Sciacquate la quinoa sotto acqua fredda corrente in modo da eliminare le tracce di saponina che renderebbero i burger amari. Proseguite tritando sedano carota e cipolla, fate soffriggere il trito aromatico in padella con un filo d’olio di oliva e quando le verdure si saranno ben rosolate aggiungete anche la quinoa.

Aggiungete due tazzine di acqua e fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione della quinoa poi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. A parte frullate i fagioli in modo da ottenere una purea poi unite gli spinaci strizzati e tritati al coltello e da ultimo la quinoa e il pane grattugiato. Amalgamate bene tutti gli ingredienti poi formate i vostri burger.

Schiacciateli leggermente con le mani e trasferiteli su di una teglia foderata con carta da forno. Infornate in forno già caldo a 180° e fate cuocere per 15/20 minuti. A cottura ultimata togliete dal forno e servite immediatamente. Buon appetito!

In alternativa vi consiglio le polpette di quinoa e cavolo nero.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/516365913512565547/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 12-01-2018


Ravioli ripieni di salmone con scorzette d’arancia

Cuoricini di madeleine al cedro