Ravioli ripieni di salmone con scorzette d’arancia

Ravioli al salmone con ripieno di ricotta e condimento al burro aromatizzato all’arancia: ecco come prepararli passo per passo!

chiudi

Caricamento Player...

Tra le ricette che vi proponiamo oggi quella dei ravioli al salmone è l’ideale per chi ama la pasta fresca. Il neo di questi ravioli è base di ricotta e salmone fresco, mentre il ripieno è a base di burro e scorza di arancia. Se amate gli agrumi potete optare anche per un mix di scorza di arancia e limone.

Ingredienti per preparare i ravioli al salmone (per 4 persone)

Per l’impasto:

  • 400 gr di farina
  • 4 uova

Per il ripieno:

  • 250 gr di salmone a filetti
  • 180 gr di ricotta
  • 1 cipollotto
  • olio di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 10 ml di vino bianco

Per il condimento per i ravioli al salmone:

  • 60 gr di burro
  • 1 arancia non trattata
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • timo q.b.

DIFFICOLTÀ: 2 | TEMPO DI COTTURA: 10′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

ravioli al salmone
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/528187862538748361/

Preparazione dei ravioli con salmone

Per preparare i ravioli ripieni al salmone iniziate dalla preparazione della pasta ponete la farina a fontana su di un tagliere, versate le uova al centro e con una forchetta iniziate ad amalgamarle alla farina. Proseguite impastando direttamente con le mani fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente per alimenti e fate riposare per 30-40 minuti.

Nel frattempo passate alla preparazione del ripieno: sciacquate i filetti sotto acqua fredda corrente poi tagliateli a listarelle. Affettate finemente la cipolla, ponetela in una padella con un filo d’olio e fate imbiondire a fiamma media facendo attenzione a non bruciarla. Aggiungete il salmone e fate rosolare per 4-5 minuti, sfumate con il vino, fate evaporare l’alcol poi proseguite la cottura per altri 5 minuti. Salate, pepate, spegnete il fuoco e fate raffreddare.

In una ciotola mescolate la ricotta con il salmone e se necessario aggiustate di sale. Poi riprendete l’impasto e stendetelo con l’aiuto del matterello o della macchina per tirare la pasta. Distribuite su una metà delle piccole porzioni di impasto lasciandole ben distanziate tra loro poi sovrapponete con l’altra metà della sfoglia.

Premete bene in modo da eliminare l’aria presente all’interno e tagliate i ravioli con l’apposita rotella taglia pasta. Sigillate bene i bordi con i rebbi di una forchetta. Fate cuocere i ravioli in abbondante acqua salata per 6-7 minuti, nel frattempo in un’ampia padella fate fondere il burro con la scorza dell’arancia, metà del suo succo e il timo. Fate cuocere fino a far restringere il sugo poi scolate i ravioli e saltateli velocemente con il condimento prima di servire. Buon appetito!

In alternativa, vi consiglio di provare i ravioli di topinambur e zucchine.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/528187862538748361/