Il latte di soia vince nella classifica delle bevande vegetali

Come fare un infuso vegan disintossicante

Il latte di soia è la migliore bevanda di origine vegetale.

Lo studio, firmato dai ricercatori della McGill University di Montréal, in Canada, rivela che il latte di soia è il miglior sostituto del latte vaccino; in termini di nutrienti. Messo a confronto con altre bevande vegetali facilmente reperibili in commercio, come il latte di cocco, di mandorle e di riso; il latte di soia rappresenta la scelta migliore per il consumatore. In un’epoca in cui le intolleranze alimentari sono sempre più frequenti, si è spesso obbligati a scegliere prodotti che possano fungere da sostituti di altri. Spesso ci si trova però di fronte alla domanda di cosa sia meglio per la propria salute, al fine di non incorrere in altre problematiche.

Ebbene, per quanto riguarda il tema del latte, la risposta viene data da attendibili ricerche scientifiche. Il latte di soia rappresenta la scelta più equilibrata per chi non può, oppure non vuole per scelta, assumere latte vaccino.

Lo studio della  McGill University sul confronto delle bevande vegetali

I ricercatori della McGill University hanno confrontato tra le bevande di riso, cocco, mandorle e soia, nelle loro versioni non zuccherate e in quantità fisse pari a 240 millilitri. Da qui hanno scoperto che il latte di riso presenta un elevato contenuto in carboidrati e se ne sconsiglia così un largo consumo. Il latte di cocco, poco calorico, non contiene proteine; però è più facilmente deperibile degli altri. Il latte di mandorla è ricco di acidi grassi cosiddetti “buoni”; ma il latte di soia, grazie alla presenza di sostanze chiamate isoflavoni, è risultato il migliore, dal punto di vista nutrizionale; sempre in riferimento alle caratteristiche del latte vaccino.

latte di soia
Fonte foto: https://pixabay.com/it/latte-di-soia-soia-organici-seme-2263942/

Resta comunque aperto il dibattito sulla soia e sui suoi derivati. Le opinioni continuano infatti ad essere controverse sui suoi effetti benefico a lungo termine.

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 28-02-2018

Pamela Polla

X